Tutto sul parquet: 11 idee per pavimenti in legno

Per la collezione Assi del Cansiglio di Itlas, la variante in legno di faggio con finitura La Fenice, a base di acqua.
Essenza, finitura, formato, posa: sono solo alcuni fra i criteri di scelta per il parquet, che può essere anche resistente agli esterni, certificato green o brevettato per il sistema di posa. Vediamo qualche esempio

Il mondo del parquet è ampio e spazia fra le varianti che rispondono a criteri green fin dalla loro progettazione, quindi prevedendo il rispetto dei criteri Cradle to Cradle, l'approvvigionamento da foreste certificate FCS o PEFC, l'uso di finiture naturali e sistemi di posa altrettanto rispettosi dell'ambiente. Ci sono, poi, le varianti più legate al mondo della sintesi e studiate per comporre 'legni compositi' realizzati unendo fibre naturali e materiali riciclati e riciclabili, amalgamati in modo da comporre tavole capaci di resistere anche all'aperto, per esempio.

Una volta scelto il tipo di legno per il proprio parquet, si aprono altri capitoli: quale tonalità, quale formato e quale posa sono i più adatti all'interior design della propria casa? A seguire, alcune idee per cominciare a documentarsi sul tema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome