Una terrazza in comunicazione con il living

una terrazza
Una terrazza coperta da vivere tutto l'anno, immersa nel verde e nei profumi delle piante aromatiche, in un ambiente dallo stile "provenzale"

La presenza di una terrazza coperta è stata lo spunto per creare un ambiente che fosse il più possibile in comunicazione con l’esterno. Grandi finestre illuminano lo spazio soggiorno mentre la cucina ristrutturata accompagna l’uscita all’esterno.

L’eliminazione del grande bancone che esisteva in appoggio al pilastro ha aperto lo spazio. La struttura di copertura del terrazzo è in tubolari di acciaio con copertura in lamiera coibentata con stiferite, così da temperare gli sbalzi termici. Tende a rullo verticali mitigano l’impatto del sole nei mesi estivi e dell’aria in quelli invernali. Uno spazio quindi sfruttabile quasi tutto l’anno.

Un bancone in multistrato marino fornisce, con un lavandino integrato e fuochi portatili ad induzione, un angolo per la preparazione dei cibi. Una semplice tendina in stoffa ripara le mensole sottostanti.

Le piante sono sistemate in fioriere disegnate su misura, realizzate in legno di ipè e verniciate di bianco. La fioriera più alta, oltre a fungere da divisorio, è un piccolo orto di piante aromatiche.

Il legno di ipè, importato prevalentemente dal Brasile, è un legno molto stabile, adatto all’esterno, che richiede poca manutenzione e per questo viene spesso utilizzato per il decking degli spazi esterni. Nella scelta delle essenze per arredare lo spazio esterno, particolare attenzione è stata posta al tipo di soleggiamento presente.

Il tema del recupero, presente anche all’interno dell’abitazione, qui si ritrova nelle sedie in filo metallico, colorate in tonalità pastello.

L'illuminazione, realizzata con lampadine pendenti che si diramano da un unico punto sorgente creando un giocoso disegno con i fili, ricorda lo stile provenzale.

Le nuove piastrelle in grès porcellanato sono state posate diagonalmente. Il colore chiaro mantiene la luminosità dell’ambiente e si raccorda alla nuance scelta per il pavimento in cemento del soggiorno. Lunghi tappeti da esterno proteggono dallo scivolamento e definiscono gli spazi di passaggio. La cura dei particolari rende l’ambiente confortevole, per vivere momenti convivialità familiare in continuità fra interno ed esterno.

Le piante del progetto

Scheda progetto
Progetto
Arch.Luca Gangemi
Foto
Cristina Fiorentini
Costi
3.000 Lavori di muratura
1.750 Portone ingresso
2.900 Impianto idrico e opere idrauliche
750 Impianto elettrico (sostituzione frutti e messa a norma impianto)
6.000 Sostituzione serramenti
3.650 Pavimenti
2.050 Varie (rasature, tinteggiature, laccatura ante cucina, battiscopa e mattonelle)
20.100 TOTALE
I prezzi sono indicati in euro, escluse Iva e forniture se non espressamente specificate
Permessi necessari
CILA per opere interne

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome