Una semplice ristrutturazione per spazi più razionali

Una giovane famiglia con una nuova casa da ristrutturare.
La planimetria originale è già caratterizzata da una disposizione dei locali razionale e adatta alle necessità, prevedendo una camera per ciascuno dei due figli.
Tuttavia, rispetto all'impianto tradizionale che vede cucina e soggiorno separati, il principale desiderio dei proprietari è quello di avere un unico spazio con un tavolo solo in sala.
Abbattendo il muro di divisione tra cucina e soggiorno si crea un unico spazio lineare per cucina e zona pranzo. Inoltre, lo spostamento dell'accesso alle camere permette di ricavare la zona soggiorno/tv, con un angolo dedicabile alla lettura o allo studio. 

Le piante del progetto

Qui sotto le nostre scelte di interior design spiegate punto per punto:

1. Cucina

La cucina è disposta su due moduli lineari contrapposti. Nei moduli centrali della zona dispensa è stata riservata una porzione per un ampio piano di lavoro, con pensili sovrapposti.

2. Sala da pranzo 

Il tavolo da pranzo è allineato alla cucina, diventandone un prolungamento.

3. Dalla cucina, alle camere

Il nuovo accesso al disimpegno alle camere è separato dalla cucina da un muro/spalletta della stessa profondità del mobile dispensa.

4. Camere da letto 

Le camere per i figli sono proposte in versione simmetrica. La libreria prosegue a lato del letto, eventualmente più bassa.

5. Zona tv 

La zona divano/tv può essere delimitata da elementi divisori, anche bassi. Posizionato il divano alla corretta distanza dalla televisione, lo spazio di risulta può essere utilizzato per una zona relax (lettura, studio, etc) affacciata verso la loggia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome