Per un “campeggio a cinque stelle” ecco le soluzioni glamping

9
CrippaConcept presenta le proprie soluzioni glamping: Queenslander, una mobile home ispirata agli yacht più lussuosi, firmata dall'architetto Luca Colombo e A-Luxury, una lodge tent a due piani firmata dall'architetto Roberto Perego
Amate l'aria aperta e la libertà ma non riuscite proprio a immaginarvi costretti in una tendina o in un bungalow spartano?

Niente paura, una soluzione c'è e si chiama glamping (glamour + camping) e per scoprirla non dovete fare altro che passare nell'area dedicata all'appuntamento DDN Phutura di fronte al Castello Sfornisco di Milano. Qui vi aspettano due esempi firmati da CrippaConcept, uno dei leader europei nella produzione di mobile home e tende glamping.

Potrete entrare, curiosare, toccare con mano i dettagli e... sognare di essere in vacanza con il massimo del comfort. Siamo entrati nella mobile home Queenslander, firmata dall'architetto Luca Colombo e in A-Luxury, una lodge tent a due piani firmata dall'architetto Roberto Perego. La cosa importante da sottolineare è che non si tratta di prototipi creati solo per questo evento, ma di strutture abitative già presenti in villaggi e campeggi italiani (Marina di Venezia) e croati.

Queenslander è ispirata al design nautico, l’interno richiama le sottocoperte più lussuose. Lo testimoniano i dettagli: boiserie alle pareti, elementi metallici che richiamano le ringhiere dei ponti. E tessuti d’arredo in cotone ecrù naturale mescolato a tinte “bruciato”, per il massimo dello chic. Per l’esterno si è optato per lunghe doghe metalliche ottenute con una lega preziosa di zinco-rame-titanio che completa l’“effetto yacht”. Questo materiale è funzionale all’estetica, ma anche all’equilibrio della temperatura interna: il rivestimento infatti, combinato a una camera di ventilazione, garantisce comfort con un moderato uso di raffrescamento e riscaldamento e consumi ridotti di elettricità.

CRIPPACONCEPT A-Lodge-2018-02A forma di A, provocatoriamente semplice, A-Luxury è invece un alloggio tenda lussuoso su due piani costituito da due camere, bagno privato, cucina e ampia lounge area che si estende all’esterno. L'impiego di legno nobilitato e tendaggi leggeri completano l'effetto di naturalità chic e di grande respiro della soluzione abitativa.

La presenza di CrippaConcept al Fuorisalone è anche l'occasione per fare il punto su un settore, quello della vacanza outdoor, che può rappresentare una grande opportunità anche in chiave di design ecosostenibile. Si stima (dati Faita) che in Italia ci siano 2.650 campeggi e villaggi che nel 2018 hanno registrato quasi 70 milioni di presenze per un fatturato di quasi 4 miliardi di euro. Circa il 50% dei soggiorni è stato trascorso in mobile home o bungalows e una deriva glamping ha permesso di favorire l'aumento delle presenze di turisti stranieri.

L'11 aprile, alle 15, appuntamento con gli architetti Luca Colombo e Roberto Perego per l'incontro “Il Glamping attraverso design e materiali”. Il 12 aprile, dalle 15 alle 17, si parlerà di “Glamping made in Italy”.

Scheda progetto
Progettisti
Arch. Luca Colombo
Arch. Roberto Perego

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome