I nuovi armadi hanno un ruolo attivo contro l’inquinamento indoor

Con Air Cleaning System, applicato da Lema sui suoi armadi, si abbattono le sostanze inquinanti, i batteri e le muffe su indumenti e scarpe. Alla base c’è un principio attivo natuarale

Si chiama Air Cleaning System ed è la nuova rivoluzione di Lema pensata per dare agli armadi un ruolo attivo nella sanificazione di indumenti, calzature e altri oggetti personali riposti solitamente nei mobili.

Risultato di oltre un anno di ricerche e proposto in esclusiva mondiale, il sistema funziona grazie all'interazione di una nanotecnologia con una speciale lampada UV che genera una reazione fotochimica in grado di distruggere, con un principio attivo naturale, le sostanze inquinanti, i batteri e le muffe. Secondo l'azienda si depura così l'armadio e si abbattono, in una misura superiore al 90%, i cattivi odori presenti su indumenti e scarpe.

Il sistema viene proposto come accessorio per la linea di armadi Lema e non influisce sulla loro resa estetica; viene infatti posto alla sommitàdell'armadio, sia nelle versioni con ante a battente sia com quelle pieghevoli e complanari.

La tecnologia brevettata applicata in Air Cleaning System si chiama Photocatalytic Oxidation, una tecnica sviluppata originariamente per la sanificazione degli ambienti aerospaziali e usata anche in ambiente ospedaliero e nel settore dell'alimentazione. Sempre più, però, l'ossidazione fotocatalitica trova applicazione fra le pareti domestiche, tanto in soluzioni come quella di Lema, quanto nelle ultime evoluzioni di prodotti come intonaci, pitture e rivestimenti in gres, in grado di partecipare attivamente alla lotta contro l'inquinamento indoor.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here