La nuova tegola minerale per coperture di impatto

Tegal Innotech Protector, di Wierer, è una tegola minerale studiata per garantire performance tecniche e una resa estetica di stile contemporaneo

Quando l'architettura è contemporanea e si arriva alla definizione della tipologia di copertura da applicare, viene in aiuto l'innovazione tecnologica.

Fra le alternative possibili e più avveniristiche, la tegola minerale Tegal Innotech Protector di Wierer. Si tratta di una tegola definita da linee essenziali e trattata con la speciale superficie Protector, in grado di assicurare la massima protezione contro gli agenti atmosferici e, contemporaneamente, mantenere inalterata l'estetica della copertura nel tempo.

La tegola minerale di Wierer si compone di quattro diversi livelli, integrati fra loro attraverso la tecnologia Multilayer Wierer. Il primo livello, compatto, è composto da sabbia, cemento, acqua e pigmenti naturali; il secondo da una miscela più raffinata di cemento, sabbia fine e ossidi di ferro; il terzo è costituito da uno strato resinoso in grado di proteggere la tegola dagli effetti del tempo e dagli agenti atmosferici; il quarto, che ospita lo strato Protector, leviga ogni imperfezione e satura il colore rendendo la superficie raffinata e omogenea.

Dal punto di vista della posa, la tegola è stata studiata con uno specifico incastro laterale, in grado di assicurare impermeabilità e favorire lo smaltimento dell'acqua, e di un taglio arretrato per ottenere, dopo la posa, una copertura omogenea, senza interruzioni e a comporre un vero e proprio manto.

Prima di essere distribuita, inoltre, la tegola viene sottoposta a prove di laboratorio e test per assicurarne la prestazione anche dopo la posa: shock termici, da urto, carico e calpestio, resistenza alla pioggia e al vento, cicli di gelo e disgelo.

A riprova della qualità dei materiali e del Sistema Tetto Wierer, l'azienda offre una garanzia di 30 anni, a cui si aggiungono i 15 anni di Garanzia sul Sistema Tetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here