due bagni

Attenzione ai dettagli e cura degli spazi. Queste le caratteristiche principali dei due bagni di questo appartamento che denota uno stile ben definito. E soprattutto, grazie a pochi interventi mirati si è riusciti a rendere la zona benessere pratica e funzionale, senza stravolgimenti significativi all’impianto originario della casa.

La zona notte mantiene così tre camere da letto e, nella nuova conformazione, due bagni. Il primo, più grande, è a servizio delle camere dei due bimbi e degli ospiti e nasce dall’unione di un bagno e del bagnetto di servizio adiacente originari. Si accede ora da un antibagno con armadio a muro che cela lavatrice e asciugatrice.

due bagniLa configurazione dei due bagni viene interamente rivista: il piano a L che ospita i due lavabi da appoggio si inserisce in nicchia sotto la finestra. La rubinetteria a parete di colore nero risalta sulle piastrelle diamantate bianche. Sull’estremità destra del locale è ubicata la vasca con doccia realizzata interamente in muratura, che richiama le moderne SPA. Tinte decise a parete contrastano con le piastrelle di rivestimento e il pavimento prevalentemente di colore bianco.

Un ambiente più piccolo invece è annesso alla camera da letto. Grazie allo spostamento della porta d’ingresso sul lato lungo della stanza, in posizione baricentrica e con accesso diretto dalla camera matrimoniale, è stato possibile sfruttare al meglio gli spazi senza stravolgere la distribuzione dei locali della zona notte. Il lavabo e la doccia sono stati posizionati alle due estremità della stanza, sui lati corti del locale, che appare così prospetticamente più ampio, riducendosi nel contempo l’effetto corridoio che si percepiva precedentemente entrando nel locale.

Le scelte cromatiche sono ricadute su colori tenui effetto pastello per i rivestimenti, realizzati con piastrelle di ridotte dimensioni con disegno geometrico.

A completamento dell’ambiente, il mobile bagno su misura laccato di colore bianco con bacinella in appoggio e rubinetteria a parete.

Le piante del progetto

Scheda progetto
Progetto
Arch.Maurizio Giovannoni
Arredi su misura
Lignum Sas di Venneri
Fotografie
Stefano Corso, Camera 42
Permessi necessari
Durata dei lavori: 9 mesi
Tipologia di opera: Manutenzione straordinaria
Pratica presentata al Comune: CILA (Comunicazione di inizio lavori asseverata)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here