Pareti come libri illustrati con creature marine, piante e uccelli

La collezione di carte da parati Naturalis di WallPepper propone temi d’ispirazione naturalistica indicati per ambienti classici e senza tempo. Le novità 2018 dell’azienda saranno esposte al Fuorisalone

Le collezioni di carte da parati WallPepper sono sempre caratterizzate da un'anima distinta, ben riconoscibile: Classic, Postmodern, Tropikos e tante altre. Così, basta dare un'occhiata ai nomi delle varie gamme per capire quale è quella giusta. Più difficile, una volta individuata la collezione, scegliere al suo interno la decorazione preferita. Qui vi presentiamo una delle collezioni dedicate ai temi della natura: si chiama Naturalis e ha per protagonisti creature marine, abitanti del cielo, elementi floreali e frutti della terra, raccontati con uno stile che sembra uscito dai libri illustrati di botanica e zoologia dell'inizio del secolo scorso. I colori sono delicati e le decorazioni, quasi eteree, sono indicate per ambienti dallo stampo classico, senza tempo.

Per chi fosse interesato a scoprire le nuove fantasie 2018 di WallPepper, il Fuorisalone è il posto dove andare. Il punto vendita Salvioni Milano Durini, infatti, debutterà con ambienti rinnovati coinvolgendo anche le pareti e trasformandole in superfici dal forte valore estetico ed espressivo. Il ruolo chiave delle carte da parati all’interno dell’articolato progetto è chiaro: come un fil rouge, le pareti rivestite interpretano di volta in volta le differenti tematiche degli appartamenti ricreati, legando tra loro i vari arredi esposti. Ne sono un esempio le grafiche naturali scelte per il pian terreno, a richiamare i giardini d’inverno, o quelle del secondo piano, che delineano uno stile metropolitano e di tendenza. Anche gli affacci esterni saranno arricchiti dalle grafiche WallPepper, proposte su teli tecnici ultra-resistenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here