Una residenza di campagna di grande impatto

campagna
Grandi aperture vetrate, realizzate con i sistemi in alluminio Schüco, valorizzano questa residenza di campagna rievocandone il passato di cascina rurale

Il paesaggio regolare della pianura emiliana ha ispirato il progetto architettonico di una residenza di campagna situata a Cento, vicino Ferrara.

Sorta sulle rovine di un antico casolare abbandonato, l’abitazione si caratterizza per l’estetica razionale e al tempo stesso sofisticata, basata sull’intersezione tra un blocco monopiano che ospita la zona giorno e un volume su due livelli destinato ai locali accessori e alle camere da letto. 

Entrambi caratterizzati dalla costante ricerca di relazione fra gli ambienti abitati e lo spazio verde esterno, i due blocchi dialogano con leggerezza definendo giochi di rientranze e sporgenze. In questa alternanza tra pieni e vuoti un ruolo fondamentale viene rivestito dalle aperture vetrate, che sostituiscono intere partizioni murarie inondando gli interni di luce naturale. Per ottimizzare le performance energetiche dell’involucro trasparente durante tutto l’arco dell’anno, sono stati scelti serramenti in alluminio Schüco a taglio termico con vetri stratificati di sicurezza, abbinati ad un sistema di frangisole per la regolazione dell’apporto solare. 

I grandi scorrevoli che mettono in diretta comunicazione gli ambienti domestici con il giardino circostante sono stati realizzati con il sistema in alluminio Schüco ASS 70 HI (High Insulation).

Le sue elevate prestazioni in termini di isolamento termico non solo hanno consentito di ridurre l’impatto energetico dell’edificio, grazie a un notevole risparmio sui costi di riscaldamento e raffrescamento, ma hanno incrementato anche il comfort indoor, regalando una migliore abitabilità della casa fino a ridosso degli infissi, senza i fastidiosi sbalzi termici tipici delle aree vicino alle vetrate.

Per le finestre e le porte finestre di questa residenza di campagna, invece, è stato scelto il sistema in alluminio Schüco AWS 75 SI (Super Insulation), i cui speciali profili garantiscono un’elevata tenuta agli agenti atmosferici e rallentano i flussi termici dall’esterno all’interno e viceversa, preservando la temperatura indoor e ostacolando la formazione di condensa sull’infisso. Tale caratteristica si è rivelata utile soprattutto per le finestre di grandi dimensioni del bagno padronale, in cui la vasca è sormontata da un doppio serramento quadrato.

Le specchiature fisse che si affacciano sulla corte interna sono state realizzate con il sistema per facciate Schüco FW 50+, a cui sono state abbinate le finestre in alluminio Schüco AWS 114. Queste ultime sono caratterizzate da una pratica apertura a sporgere motorizzata con la tecnologia di automazione Schüco TipTronic SimplySmart, che permette di movimentare gli infissi con un semplice tocco sulla maniglia o con un clic sullo smartphone.

Gestibile con estrema semplicità attraverso la nuova Dashboard, che consente di ricevere informazioni aggiornate sullo stato dei serramenti e sulle eventuali attività di manutenzione da realizzare, la tecnologia TipTronic SimplySmart è dotabile anche di sensori che registrano la situazione ambientale interna ed esterna regolando automaticamente l’apertura e la chiusura dei serramenti sulla base della salubrità dell’aria. Una specifica integrazione con sistemi di gestione domotica a comandi vocali, inoltre, rende possibile il controllo di finestre e scorrevoli anche attraverso il solo utilizzo della voce.

Per intonarsi alla tavolozza architettonica dell’abitazione, dove predominano i toni delle terre e le mura in pietra rievocano il passato di cascina rurale, tutti i telai dei sistemi in alluminio Schüco sono stati rifiniti con uno speciale processo di verniciatura nella tinta VIV 901 “Elettro Marrone”. Il risultato è un’atmosfera calda e accogliente, perfettamente in linea con l’immagine di ospitalità tipica di una residenza di campagna.

Scheda progetto
Progetto
ZSM STUDIO - Arch. Marco Sita e Ing. Stefano Zoffoli
Foto
Fabio Bascetta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome