Da vecchio casale a residenza confortevole

vecchio casale
La ristrutturazione di questo vecchio casale ha come obiettivo quello di rendere l’ambiente dedicato alla cucina protagonista del contesto abitativo

Un vecchio casale è stato recentemente ristrutturato per trasformarsi in una confortevole residenza. Nascosta tra la natura della campagna, la casa si affaccia sulla foresta di MarLy, il luogo prediletto per le attività di caccia.

Il progetto è iniziato con la ristrutturazione del casale in stile "chateau" ed è stato curato dall’architetto Julie Smith. L'idea alla base era quella di rispettare e mantenere tutte le caratteristiche storiche della costruzione, sia dal punto di vista strutturale che nella cura dell’interior. Gli arredi infatti sono stati attentamente selezionati per creare un mix tra pezzi di antiquariato francese, arredi e luci di design italiano dal gusto più contemporaneo che hanno creato un affascinante contrasto tra antico e ultra-moderno.

La volontà del proprietario è stata quella di rendere l’ambiente dedicato alla cucina massimo protagonista del contesto abitativo, un luogo confortevole e conviviale dove poter svolgere le azioni con fluidità e velocità. Per esaltare ancor più questo ambiente, non potevano mancare la raffinatezza e l’eleganza di Atelier di Abimis, unica nel suo genere sia per tecnologia, che per design.

L’architetto ha scelto di posizionare al centro della cucina un grande modulo rettangolare in acciaio dotato di spazi contenitivi, che offre un ampio piano di appoggio, in pietra, e che all’occorrenza può essere utilizzato anche come tavolo.

Il blocco adibito alla cottura è stato invece affiancato all’antico lavabo in pietra e per aumentare la funzionalità dello spazio, le credenze e le madie originarie dell’ottocento, sono state rivestite anch’esse con piani in acciaio di Abimis, e altre impreziosite dall’utilizzo della pietra serena.

Per lo studio di architettura che ha curato il progetto, questa volontà di ottenere un mix tra antico e moderno ha comportato non poche difficoltà operative visto il tipo di contesto così “rustico”, sofisticato e antico anche per quanto riguarda il punto di vista strutturale. Ed è anche per questa ragione che con Atelier, realizzata interamente su misura, come tutte le cucine Abimis, il risultato è una cucina pratica, elegante ma soprattutto funzionale.

Per approfondire: Il casale toscano di Massimiliano e Doriana Fuksas

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome