Un attico tra passato e futuro

un attico
A Trento, la riqualificazione di un attico sfrutta il pavimento in legno Woodco come trait d’union tra nuovo e preesistente

In uno dei palazzi storici del centro di Rovereto, è stata recentemente ultimata la ristrutturazione di un attico che valorizza la storicità dell’edificio attraverso l’accostamento di arredi dal gusto contemporaneo ad elementi della struttura originaria. 

L’intervento ha riorganizzato l’impostazione planimetrica preesistente attraverso degli inserimenti tattici volti ad ampliare la superficie disponibile e a garantire un dialogo continuo tra tutti gli ambienti.

Gli ambienti principali dell’appartamento ruotano intorno ad un importante ingresso giro scale in cui i gradini in pietra originali sono stati valorizzati da un attento studio illuminotecnico e da pareti dipinte con colorazioni naturali. Per mettere in comunicazione diretta tutte le aree della casa, nel vano di accesso è stata inoltre realizzata una moderna passerella sospesa protetta da ringhiere metalliche, che ha permesso di creare un secondo passaggio, oltre a quello principale, tra la zona giorno e la zona notte.

attico modernoOltrepassato l’ingresso, l’ampio open space unisce living, sala da pranzo e cucina in un ambiente continuo e dal gusto contemporaneo. Le antiche capriate in legno, appartenenti all’impianto originario del palazzo, sono state valorizzate per contrasto dalle tonalità delicate di pareti, divani e serramenti. Il colore intenso delle travi, protagoniste di tutta la casa, è stato ripreso dal pavimento in legno Rovere Caribou firmato Woodco, scelto in una suggestiva variante piallata e rifinita con olio naturale. Le tavole di grandi dimensioni (3000x400x20 mm), caratterizzate da irregolarità che rievocano l’usura tipica dei pavimenti antichi, percorrono l’intera abitazione, inclusa l’area wellness dotata di sauna e vasca idromassaggio. 

La grande zona notte, accessibile direttamente dalla cucina attraverso la passerella sospesa che attraversa l’ingresso, è composta da una camera da letto padronale, un ampio bagno – con area doccia in diretta comunicazione con gli ambienti circostanti – e una spaziosa cabina armadio. L’attico include anche altre due camere, una lavanderia, e uno scenografico soppalco, le cui due scale di accesso (dal soggiorno e dalla camera padronale) conducono ad una zona relax – con bagno privato – trasformabile all’occorrenza in spazio per gli ospiti. 

Il parquet Rovere Caribou posato all’interno dell’attico appartiene alla collezione Signature di Woodco, che mescola tecniche e strumenti antichi con le più moderne tecnologie. Oltre che per la colorazione intensa e suggestiva, il pavimento è stato scelto dalla committenza per la texture particolarmente materica: le irregolarità presenti sulla superficie, che ricreano abilmente l’effetto dello scorrere del tempo e l’usura legata al calpestio, sono state realizzate attraverso la piallatura, una speciale lavorazione artigianale che, grazie l’utilizzo manuale della pialla, rende ogni tavola unica e irripetibile.

Scheda progetto
Progetto
Arch. Simona Prezzi
Fotografie
Lucio Tonina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome