Un appartamento che elogia i colori pastello

Una tavola di colori pastello, unita a materiali naturali e hi-tech, si inserisce in un grande spazio per dar vita a un ambiente delicato ma deciso

Un appartamento particolare dai colori pastello è stato ristrutturato dal designer e architetto britannico Adam Nathaniel Furman, che ha impiegato sia per la cucina sia per l’ambiente bagno, i morbidi colori della collezione HI-MACS Lucent.

Con i suoi 160 metri quadri, le tre camere e i due bagni, l'appartamento è un elogio al colore, un energico manifesto di un'architettura che celebra i sensi.

I proprietari - una coppia ormai in pensione che ospita regolarmente persone provenienti da tutto il mondo - hanno acquistato l'appartamento negli anni '80 subito dopo la costruzione dell'edificio.

Prima dell’intervento, l'appartamento aveva una disposizione che lo rendeva buio e angusto, con soffitti bassi e stanze piccole che si aprivano su un lungo corridoio. Furman ha così riorganizzato lo spazio creando un’anticamera e un breve corridoio che conducono a due camere singole. Il resto dello spazio si apre su una cucina a vista, dotata di una grande penisola per la colazione. La camera da letto padronale e il relativo bagno en suite sono separati dalla zona pranzo in modo da rendere flessibile la soluzione qualora i proprietari desiderassero affittare parte dell'appartamento. L'uso del colore, fil rouge tra gli spazi, unito al mix di materiali, crea un ambiente vivace e funzionale.

I soffitti sono stati rialzati, aumentando significativamente l'altezza della maggior parte delle stanze. Si è così creata una soffittatura complessa, al di sopra della quale le travi sono state ricoperte da una carta da parati texturizzata color bianco avorio. I cambiamenti di livello del soffitto non creano alcun disturbo, considerato che l'attenzione viene catturata dalla palette pastello delle pareti e dei pavimenti.

I colori, uniti all’ampliamento degli spazi aperti e alle tende trasparenti, inondano di luce l’ambiente.

In questo progetto, i materiali sono esaltati per la loro sensualità e per il forte effetto sull'immaginazione. Il loro utilizzo è un esperimento in cui colore, consistenza, materiale e forma vengono padroneggiati all'interno di uno spazio che elogia i ‘riti’ quotidiani del committente e le attività comuni, in uno spazio che soddisfa i sensi.

Scheda progetto
Progetto
Adam Nathaniel Furman
Fotografie
Van Vranovsky

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome