Nuove esperienze di intimità condivisa

Vitra
Plural, Vitra
Vitra presenta la nuova collezione Plural. Il suo mix and match estetico di forme, finiture e colori riunisce oggetti e persone in un ambiente bagno armonioso e innovativo 

Uno spazio bagno accogliente, innovativo, moderno, ispirato al look iconico della metà del 20° secolo: ecco la nuova collezione Plural di Vitra.

I mobili, leggeri e ariosi, trovano una collocazione innovativa per l’ambiente benessere, creando uno spazio accogliente, da condividere.

Una ridefinizione del bagno moderno, attenta anche alla componentistica idraulica, oltre che ad offrire un’ampia scelta di dimensioni, forme e colori per tutti gli articoli, in una combinazione sofisticata di legno massello e ceramica. Il raffinato linguaggio del design di Plural crea un’atmosfera particolare.

Plural presenta una palette delicata di colori e materiali che sono ben lontani dall’immagine convenzionale dello spazio bagno. I lavabi Plural si staccano dalla parete per andarsi a posizionare laddove mai avremmo pensato prima, perfino a centro stanza.

Plural presenta elementi di arredo raffinati, dal look leggero ma al tempo stesso resistenti: gambe nere che sembrano quasi dei segni geometrici, top in legno che rendono gli elementi d’arredo protagonisti in bagni dagli stili diversi. Sarà difficile resistere al calore, alla texture e all’autenticità del legno massello, che si fonde con una serie di top in ceramica in una gamma di colori. Lo specchio Plural, appeso a muro, può ruotare e muoversi in tutte le direzioni e può essere fissato sia in orizzontale che in verticale.

Tre sono le soluzioni di montaggio del sifone, tutte innovative e tecnologicamente all’avanguardia, per nascondere alla vista le tubazioni e permettere di collocare il lavabo in qualsiasi punto della stanza da bagno.

La prima consente di installare il lavabo in ceramica in diverse angolazioni, come alternativa al tradizionale fissaggio a parete; in questo modo si incoraggiano i fruitori a posizionarsi uno davanti all’altro e a interagire con l’ambiente circostante; la seconda è stata pensata appositamente per poter inserire il lavabo in un bagno open space, conservando un look pulito e minimalista; la terza permette di installare il lavabo a colonna con qualsiasi angolazione, invece del tradizionale posizionamento a 90° rispetto alla parete.

Per quanto riguarda i WC Plural. La cassetta dell’acqua, installata a muro, è a scomparsa totale, per un look pulito che ben si sposa con qualsiasi scelta estetica. Il colore della cerniera del coperchio si può coordinare con quello della rubinetteria.

Proposti nella versione standard e monoblocco, Plural si completa con una nuova generazione di orinatoi, dalla forma unica e compatta.

Prezzo da rivenditore

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome