Monitorare l’allarme di casa? Ci pensa l’app Urmet Secure

Urmet Secure l'app gratuita che consente, in qualsiasi momento, di controllare lo stato del sistema di allarme, di attivarlo o disattivarlo e di vedere a distanza le immagini riprese dalle telecamere

Chi non vorrebbe gestire l'allarme di casa dal proprio smartphone? A tal proposito Urmet presenta l’app gratuita Urmet Secure per la gestione dei dispositivi antintrusione e di videosorveglianza domestici.

Urmet Secure è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play per utenti iOS e Android. L’utente può gestire i dispositivi accedendo alla home page e scegliendo tra due modalità: “Sistemi” e “Ambienti”. Nella sezione “Sistemi” si effettua la scelta tra la gestione dei dispositivi di allarme e dei dispositivi di videosorveglianza. Nella sezione “Ambienti” si visualizzano tutti gli ambienti dell’abitazione dotati di sistemi urmet (es. soggiorno/cucina/garage/giardino) e si può scegliere di intervenire singolarmente su uno di questi.

Cliccando il comando “antintrusione” l’utente visualizzerà in un’unica schermata lo stato (attivato/disattivato) dei sistemi, la segnalazione di eventuali guasti o malfunzionamenti e potrà configurare le zone controllate dai dispositivi, attivarle/disattivarle tutte o soltanto alcune di esse, accedere a un menù di impostazioni e visualizzare le notifiche. Due funzioni particolari consentono un ulteriore personalizzazione dei sistemi:

  • Geolocalizzazione/definizione scenario: l’utente può creare degli scenari (ad esempio: uscita/ingresso) per attivare il sistema uscendo di casa e per disattivarlo al rientro e con la funzione geolocalizzazione ricevere la notifica sullo stato dell’impianto quando si allontana dall’abitazione (o sta per rientrare).
  • Contatti prioritari: l’app consente di memorizzare alcuni contatti telefonici da allertare in caso di allarme. Cliccando sui nomi viene attivata subito la chiamata.

Dalla home page, tramite l’icona Telecamere, l’utente può accedere a una schermata nella quale sono visualizzate tutte le telecamere presenti e può optare anche per una visualizzazione a mosaico delle stesse. Nella schermata di gestione è possibile impostare la qualità video, effettuare uno screenshot di quanto ripreso dalla telecamera, attivare la videoregistrazione o accedere allo storico delle stesse.

Con una notifica push su smartphone o tablet, l’app Secure segnala l’attivazione dell’allarme in un ambiente; selezionando il testo si accede alla schermata mosaico in cui si visualizzano le telecamere associate alla zona in allarme per vedere  in tempo reale che cosa sta accadendo all’interno della propria abitazione.

Se desideri approfondire:  Vacanze in vista? Sistemi di allarme in aumento 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome