Lotta contro l’inquinamento indoor grazie alle soluzioni di VMC

Helty Flow Plus garantisce un costante e continuo ricambio d'aria, combatte la creazione di muffe eliminando l'umidità in eccesso e blocca l'ingresso alle sostanze inquinanti

Per combattere l'inquinamento indoor e il ristagno dell'umidità ci sono alcuni comportamenti "virtuosi" a cui il singolo può ricorrere di sua iniziativa, come aprire le finestre dopo una lunga sessione di cottura in cucina o evitare di asciugare i panni dentro casa senza ventilare, e ci sono – poi – alcune soluzioni tecnologiche in grado di rendere più salubre l'aria in casa superando quanto si riesce a fare manualmente.

È il caso, ad esempio, di Helty Flow Plus, un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata in grado di combattere con continuità il problema dell'inquinamento indoor e dell'eccessiva presenza di umidità, grazie al ricambio d'aria continuo. Welty ha dunque sviluppato una soluzione che elimina le condizioni favorevoli alla crescita della muffa, garantisce un corretto ricambio d'aria, automatico e costante, ed è facilmente installabile sulle pareti di casa.

Il sistema è dotato di un sensore igrometrico e misura il livello di umidità dell'aria regolando automaticamente il proprio funzionamento permettendo di mantenere le condizioni climatiche ideali all'interno degli ambienti. Grazie allo scambiatore di calore entalpico integrato, inoltre, il sistema permette di recuperare fino all'86% del calore dell'aria in uscita, utilizzandolo per riscaldare quella in entrata prima di immetterla nei locali. Come diretta conseguenza, la temperatura indoor rimane invariata, evitando sprechi e dispersioni termiche e tagliando le bollette.

Inoltre, per contrastare anche l'ingresso di inquinanti, batteri e pollini provenienti dall'esterno, Helty Flow Plus ospita un filtro antipolline F7, capace di arrestare gran parte delle sostanze dannose; contemporaneamente, il sistema elimina anche anidride carbonica, VOC e gas nocivi, rendendo l'ambiente più salubre.

Per facilitarne la gestione, l'interfaccia è stata studiata per ospitare comandi user friendly, con gestione a display o telecomando, intuitivi e controllabili anche da remoto, grazie alla app dedicata.

Per quanto riguarda la manutenzione, anche in questo caso la progettazione del sistema ha avuto come principio conduttore la semplicità d'uso: è sufficiente sostituire il filtro quando il display avvisa che è il momento di effettuare il cambio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here