Isolamento termico e protezione da sguardi indiscreti

Alle prestazioni legate all'isolamento termico e acustico, Internorm aggiunge una soluzione per tutelare la privacy: gli oscuranti integrati

Come fare se, oltre a voler garantire che una nuova finestra contribuisca in modo efficace in termini di isolamento termico e acustico, si vorrebbe che garantisse anche la tutela della privacy in casa?

Una soluzione viene proposta da Internorm che, attraverso il modello KV350, propone alte prestazioni in termini di isolamento e, attraverso l'oscurante integrato KV240, anche un'alternativa per proteggersi da sguardi esterni.

Nello specifico, grazie al profilo a 6 camere il modello assicura un valore Uw fino a 0,79 W/(m2K), garantendo un importante risparmio di energia, oltre a un efficace isolamento acustico raggiungendo un valore fino a 44dB e proteggendo gli inquilini da rumori esterni disturbanti.

Il sistema oscurante integrato, da scegliere fra veneziane, tende plissettate e il brevettato duette (doppie tende plissettate con il rivestimento in alluminio per non far entrare luce), oltre a chiudere gli ambienti dagli sguardi ha un ruolo attivo nella protezione dall'eccessivo irraggiamento solare nei mesi estivi, contribuendo al bilanciamento termico dell'involucro.

Altro vantaggio del sistema, la semplificazione nelle operazioni di pulizia: visto che gli oscuranti sono integrati nella vetrocamera, sono al riparo da vento, intemperie e sporco. Nel caso in cui, inoltre, in fase di ristrutturazione non sia permesso installare avvolgibili, non sarà più necessario rinunciare a un sistema oscurante.

Con la tecnologia Internorm I-tec Oscuramento, poi, si può applicare alla finestra un modulo fotovoltaico che permette di coordinare la regolazione degli elementi senza necessità di alimentazione elettrica esterna.

Dal punto di vista materico, la finestra è in PVC-alluminio e l'interno può essere di colore bianco o in altre quattro varianti fra cui l'effetto legno rovere antico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here