Il parquet si veste di nuove trame decorative

parquet
Presentato da Listone Giordano e dallo studio Giorgetti, Godron è il nuovo parquet in noce Canaletto, che renderà la vostra casa calda e accogliente

Qualità e innovazione: queste le peculiarità del parquet Godron, il nuovo rivestimento in noce Canaletto (naturale o grigio) presentato da Listone Giordano e dallo Studio Giorgetti per abbellire e impreziosire in modo originale i luoghi dell’abitare, classici e raffinati allo stesso tempo. 

Ottenuto mediante diverse modalità di posa, che utilizzano formelle triangolari e romboidali (queste ultime con o senza bisellaturza), questo parquet, firmato da Giancarlo Bosio, è in grado di dare vita a molteplici combinazioni originali e coinvolgenti. 

Ma perché questo nome? Godron deriva dal vecchio goderon francese, un modello di ornamento sotto forma di uno stampaggio cavo o sporgente, o di groove in rilievo, di forma ovoidale, utilizzato per decorare il ventre rimbalzato di un vaso o le superfici convesse delle modanature. Una tecnica che si può ritrovare in ornamenti gonfiati o incrociati, posizionati ai bordi di piatti d'argento, servizi di orologeria e molto altro. Questo motivo decorativo poteva essere presente in disegni per case, generalmente verticali, ma anche pieghe di ferro e rotonde con fragole e colture. Si dice anche della forma data al colletto dei costumi del Rinascimento. 

Quest’ultima novità gioca sulle geometrie che diventano arte grazie alle formelle e ai 3 diversi effetti di glossaggio e saturazione del colore della tinta del noce Canaletto.  

Per appronfondire: Between e Conte, due soluzioni a pavimento in legno firmate dal designer Alexander Brenner

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome