Da Dyson la giusta illuminazione come e dove serve

Dyson
La nuova lampada Dyson LightcycleMorph monitora la luce naturale e si adatta in modo intelligente alle diverse esigenze

La giusta illuminazione come e dove serve: per presentare l'ultima novità del portafoglio tecnologico Dyson è stato scelto un luogo simbolo per il design internazionale: la città di Milano e il Superstudio di via Tortona. E questa scelta ci fornisce il segno forte che Jake Dyson, chief engineer e fondatore della categoria Lighting di Dyson, nonchè figlio maggiore di James Dyson, ha voluto imprimere alla nuova lampada Dyson Lightcycle Morph, progettata e costruita con grande attenzione al design:“con Dyson Lightcycle Morph abbiamo voluto sfidare le convenzioni legate alla moderna illuminazione artificiale - ha affermato durante la presentazione Jake Dyson -  e trovare una soluzione alternativa. Abbiamo quindi sviluppato una lampada che rileva la luce naturale e si adatta in modo intelligente a diversi impieghi, fornendo la giusta illuminazione in ogni momento della giornata, proprio dove serve.”

Progettata all’insegna della versatilità e ispirata alla luce naturale, la lampada Dyson Lightcycle Morph ha una funzionalità esclusiva di rilevamento della luce del giorno locale ed è in grado di illuminare una stanza in quattro diversi formati: luce da lavoro, indiretta, da interni e da ambiente. Strumento molto versatile, è studiata quindi per accompagnare chi la utilizza nella sua quotidianità: dal risveglio con un’alba artificiale in camera da letto, al lavoro con un’illuminazione potente e ad alta qualità, a una luce da interni per enfatizzare gli spazi indoor a una d’ambiente per il relax serale.

Sviluppata a partire dalle tecnologie “core” della lampada Dyson Lightcycle, lanciata nel 2019, la nuova Dyson Lightcycle Morph è in grado di riprodurre alcune proprietà tipiche della luce naturale in formati diversi. Sfruttando un algoritmo unico sviluppato da Dyson – il “Daylight Tracking” – e 3 LED a luce calda e 3 a luce fredda, la lampada Dyson Lightcycle MorphTM regola costantemente la temperatura di colore e la luminosità in base alla luce naturale del luogo in cui si trova, fornendo la giusta illuminazione per ciascun momento della giornata.

Personalizzabile tramite la app Dyson Link1, la nuova lampada regola in modo intelligente la luce in base all’attività che l’utente desidera svolgere, ma anche all’età, alla routine quotidiana e alla luce del giorno locale. La sua manovrabilità a 360° garantisce un’illuminazione personalizzata, quando e dove serve. Tutto questo è possibile grazie alla pionieristica tecnologia Heat Pipe.

E vediamo le sue funzioni:

  1. Luce indiretta: la testa ottica intelligente ruota a 360° per far riflettere la luce da pareti, pavimenti e soffitti.

2. Lampada da lavoro: illuminazione intensa e mirata per lo svolgimento di attività lavorative, hobby, applicazione di make-up ed esecuzione di compiti complessi. Concepita per migliorare l’acuità visiva.

3. Luce da interni: Crea una luce mirata, mettendo in evidenza effetti artistici, colori ed elementi decorativi. Il movimento “3-Point Revolve” consente di posizionare la lampada con estrema precisione.

4. Luce d’ambiente: il corpo centrale si illumina per creare un confortevole effetto color arancione. Ideale per il relax serale, con luce blu ridotta.

Il corpo centrale con luce d’ambiente integrata è la dimostrazione che la forma non segue solo la funzione, ma che i due aspetti vanno di pari passo. La lampada è infatti progettata attorno a un particolare stelo in alluminio-policarbonato, dotato di 16.740 fori.

Montata sul corpo centrale c’è una testa ottica intelligente rotabile a 360°. Lo stelo è lavorato a una profondità di soli 0,7 mm e realizzato in alluminio estruso per offrire allo stesso tempoun’elevata resistenza agli urti e una diffusione uniforme della luce. Le micro aperture conferiscono all’illuminazione una piacevole sfumatura e la superficie altamente riflettente all’interno del nucleoin alluminio consente una diffusione omogenea della luce per tutta la lunghezza del corpo centrale.

La tecnologia Heat Pipe dissipa il calore dai LED, creando un ciclo di raffreddamento ininterrotto e privo di energia, che permette di mantenere la qualità della luce costante fino a 60 anni.

Scarsa illuminazione, effetto flicker e riverbero possono stancare gli occhi, causando affaticamento visivo. La lampada Dyson Lightcycle Morph è progettata per migliorare l’acuità visiva. La testa ottica intelligente assicura una distribuzione uniforme di luce intensa e di qualità, riducendo al minimo l’effetto flicker a piena luminosità (<1%) grazie a driver e motori per lampade customizzati. In modalità Precisione, la lampada raggiunge un indice di resa cromatica di 90 o superiore (su 100), mostrando i colori come appaiono alla luce naturale.

Inoltre, grazie alla funzione “Age Adjust”, la lampada corregge la luminosità in base all’età inserita dall’utente nell’app Dyson Link.

Dyson Lightcycle Morph offre diverse modalità preimpostate: Studio, Relax, Precisione, Boost, Sveglia, Notturna e Assente. Inoltre, può essere controllata manualmente grazie a un dimmer e a un selettore della temperatura di colore che permettono di definire il tipo di luce che si preferisce. Infine, è possibile programmare in anticipo e assegnare dei nomi a un massimo di 20 impostazioni di luce, da utilizzare in base al proprio stato d’animo o all’attività che si desidera svolgere.

La lampada sarà disponibile a partire da Febbraio 2020.

Prezzo 599 euro (variante da tavolo), 799 euro (variante da terra)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome