Coperture di nuova generazione: le sinergie per l’innovazione

Il settore delle coperture ha un nuovo alleato: si chiama BMI ed è una realtà nata dall'unione del Gruppo Braas Monier, specializzato nel settore dei tetti a falda, e del Gruppo Icopal, dedicato alle coperture piane e all'impermeabilizzazione.

La sinergia fra queste esperienze e specifiche competenze ha portato a un'offerta ampia di soluzioni di copertura e impermeabilizzazione.

Nello specifico, in Italia BMI è presente con i marchi Wierer, Braas e Icopal e ciascuno si occupa di un settore specifico delle coperture; la nuova filosofia aziendale è basata infatti sull'integrazione fra competenze in modo da poter affrontare anche progetti complessi e rispondere alle esigenze di progettisti e installatori.

BMI si presenta quindi come un interlocutore unico, uno specialista nel settore dei tetti a falda e nelle coperture piane disponibile dalla fase di progettazione a quella di realizzazione. Cambia l'approccio, più organico, e la visione, perché, come dicono direttamente da BMI, "tutto è pensato e progettato per trasformare il modo di vivere e di lavorare delle persone con modalità nuove, efficienti, sicure e sostenibili".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome