Abandonalism: è già tendenza sui social

abandonalism
Abandonalism, il fascino di oggetti dimenticati è già tendenza e non risparmia i social dove l’hashtag #abandoned colleziona 7,2 milioni di post

Teatri invasi da erbacce che si trasformano in set, ex fabbriche e città fantasma come mete turistiche, lamiere corrose che ispirano i designer: il fascino di oggetti e luoghi abbandonati coinvolge proprio tutti. Si chiama Abandonalism ed è la tendenza iniziata, secondo la CNN, nel 2014 con la mostra Ruin Lust andata in scena alla Tate Gallery di Londra e che oggi contagia diversi settori.

Da uno studio condotto da Espresso Communication per Galleria Battilossi, emerge che il fenomeno dell'Abandonalism è trattato su oltre 30 testate internazionali dedicate a lifestyle e tendenze nei campi della moda, del food, dell’arredamento e dell’arte.

Un trend al quale si ispirano anche designer come Maurizio Battilossi, fondatore della Galleria Battilossi: “Alla base del mio lavoro c’è l’idea che la sublime raffinatezza non stia soltanto nella perfezione, ma che possa essere trovata anche in oggetti semplici che mostrano i segni del tempo, come una lamiera corrosa. I disegni astratti della nostra linea di tappeti Eclectica, ad esempio, si ispirano a superfici artificiali che si incontrano nella quotidianità. Credo che per disegnare un tappeto contemporaneo, in grado di esaltare interni ricercati e reinventare lo spazio che lo circonda, sia fondamentale muoversi sul sottile confine fra passato e futuro e che nulla, come un oggetto abbandonato, preda del tempo e in continua trasformazione, racchiuda questo concetto”.

La passione per i luoghi in rovina, inoltre, colpisce anche il popolo dei social dove l’account Instagram Beautiful Abandoned Places, che ritrae meravigliosi luoghi abbandonati, è seguito da ben 1,6 milioni follower.

Inoltre, l’hashtag #abandoned conta addirittura 7,2 milioni di post, mentre #ruins e #abandonedplaces collezionano rispettivamente 3 e 3,7 milioni di post.

Svariati anche i canali YouTube consacrati a questo tema come Exploring with Josh che raggiunge quota 3,85 milioni di iscritti e The Proper People che sfiora i 900mila.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome