A Progetto Fuoco l’innovazione e il design di stufe e caminetti

Alla Fiera di Verona dal 21 al 25 febbraio 2018 andrà in scena la mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna

Chi vuole essere aggiornato sulle ultime novità e tendenze in tema di stufe e caminetti deve recarsi alla Fiera di Verona dal 21 al 25 febbraio 2018, dove si terrà l'evento fieristico Progetto Fuoco. Si tratta della mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, dove sarà possibile avere una panoramica completa del settore grazie agli 800 espositori presenti (di cui 300 provenienti da 40 Paesi esteri) e ai 115.000 mq di esposizione su 7 padiglioni.
Secondo gli organizzatori la rassegna si conferma il principale salone mondiale del settore: «Avremo un’undicesima edizione all’insegna dei top di gamma – afferma il direttore dell’evento Raul Barbieri – con la presenza di tutte le principali aziende produttrici di stufe, caminetti e caldaie italiane, e dei principali mercati europei di produzione, tra i quali spiccano Francia, Germania, Spagna, Austria e Paesi Scandinavi; sono presenti inoltre più di 100 produttori di pellet e legna da ardere provenienti principalmente da Italia, Austria, Germania, Polonia e Paesi dell’area baltica e balcanica; nonché una considerevole rappresentanza di produttori di canne fumarie, accessori e componentistica».

Nei cinque giorni di mostra, in particolare, si potranno toccare con mano le novità dei seguenti prodotti: caminetti (e relativi rivestimenti e inserti), termocamini ad aria e ad acqua, stufe a pellet, a legna e ad accumulo termico, cucine a legna, termocucine in muratura, accessori per caminetti, legna, pellet, tronchetti, mattonelle, accendifuoco, prodotti per la pulizia, caldaie a pellets, a legna pezzata e a biomasse, bruciatori a pellet e per combustibili triti, impianti e sistemi "chiavi in mano", silos per stoccaggio, macchine per la produzione del pellet e spaccalegna, comignoli e camini, condotti da fumo, accessori per fumisteria, materiali refrattari, maioliche, ceramiche, strumenti di misura e controllo.

Grande attenzione sarà data  al design, con interessanti allestimenti e scelte architettoniche legati anche alla collaborazione con l’Associazione per il Disegno Industriale che il 22 febbraio organizza il convegno “Idee intorno al fuoco”.
Parallele all’esposizione, si terranno workshop e convegni organizzati in collaborazione con Aiel - Associazione Italiana Energie Agroforestali, che porranno l’accento sui temi della sostenibilità ambientale e del risparmio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here