Vetro e metallo per la camera in soggiorno

Un appartamento nel centro storico di Trento raddoppia la zona notte con un’originale soluzione architettonica che racchiude in sé tre funzioni differenti

L'intervento
Pochi interventi murari e un restyling elegante e funzionale hanno trasformato questo appartamento per vacanze in un’abitazione vivibile a 360°, con un’ampia zona giorno che accoglie contemporaneamente la zona cucina, opportunamente semi “occultata”, un soggiorno con un’ampia zona pranzo e una seconda camera da letto. Quest’ultima, elemento caratterizzante dell’intero progetto, è stata realizzata creando una struttura sopraelevata delimitata da pareti vetrate che ingloba anche un ripostiglio nascosto e parte della cucina.

All’interno di un edificio di pregio nel centro storico di Trento, questo appartamento, si presentava originariamente con una distribuzione degli spazi già ben definita da una serie di muri portanti: un piccolo disimpegno all’ingresso, un unico grande locale, un bagno e una camera da letto. L’intervento si è concentrato inizialmente sul totale rifacimento delle finiture, con una particolare attenzione per i rivestimenti e le aperture interne. Tutta la pavimentazione è stata sostituita con un particolare rivestimento in PVC ad effetto legno in una calda tonalità di grigio perla che richiama il colore delle porte e di alcune delle pareti e che si accosta elegantemente al bianco e al color oro di alcuni degli arredi presenti all’interno dell’abitazione.

L’ampia altezza del locale principale di circa 40 mq ha reso possibile la realizzazione di una struttura molto particolare che rappresenta il vero punto forte del progetto: si tratta di una seconda camera da letto realizzata su una pedana interamente in legno e sopraelevata di 4 gradini rispetto al livello del pavimento. Per delimitarne visivamente lo spazio e isolarla acusticamente è stata realizzata una struttura in metallo e vetro con due ante scorrevoli su uno dei due lati che permettono l’apertura e la chiusura del vano notte. Per poter sfruttare appieno questa particolare struttura si è pensato anche ad un sistema di gradini apribili lateralmente per poter creare un accesso al ripostiglio sottostante che fosse facilmente raggiungibile.

Rialzando la zona notte è stato possibile creare una zona cucSchermata 2018-12-14 alle 12.27.19ina a livello del pavimento adiacente uno dei due lati del vano notte: un grande mobile basso laccato col
or oro ben visibile dall’ingresso nasconde al suo interno una cucina più che funzionale. Con un semplice gesto basta sollevare le ante orizzontali per far apparire un piano di lavoro accessoriato con lavabo, fuochi e elettrodomestici vari di ultima generazione. Una soluzione elegante ma
allo stesso tempo funzionale e pratica che non ha nulla da invidiare ad un più tradizionale blocco cucina. Per sfruttare al meglio gli spazi disponibili è stato realizzato anche un grande mobile contenitore a tutta altezza laccato color grigio perla addossato alla parete di fondo e corredato di due tecnologici forni.

Le piante del progetto

Scheda progetto
Progetto e fotografie
Studio Raro
Architetti Associati
I costi
90.000 € TOTALE (I prezzi sono indicati in euro. Sono escluse Iva e forniture se non espressamente specificate)
Permessi necessari
Presentazione CIL (Comunicazione di inizio lavori)

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome