Una fascinosa SPA nella roccia

Nella ristrutturazione di un’antica abitazione Walser modernità e tradizione si fondono in una ambiente Spa, con zona benessere e relax, dalle atmosfere calde e accoglienti.

2115011

Nel centro di Pedemonte, vicino ad Alagna (Alta Valsesia), l'edificio di tre piani, con basamento in pietra posata a secco sulla quale poggia la parte in legno, ha subito nei secoli (dal 1700 circa a oggi) diverse trasformazioni dovute ad alluvioni e incendi. Già “rimaneggiata” nei secoli, l'abitazione presentava superfetazioni quali la chiusura dei loggiati, e la presenza di un'anomala scala esterna di fine Ottocento, elementi rimossi in fase di ristrutturazione. Il forte contesto storico, in prossimità del Museo Walser e dell'antica fontana in pietra ollare, simbolo della Valsesia, hanno richiesto l'avvallo della Sopraintendenza.

2115025

La ridistribuzione degli interni ha portato alla creazione della zona giorno nel sottotetto che una volta ospitava lo “Spicher” (dispensa), lasciando al piano inferiore la zona notte. Al piano terreno, una volta adibito a cantina, è stata realizzata una zona benessere. È questo l'unico piano sul quale è stato possibile intervenire sulle altezze interne, non modificabili ai piani superiori per mantenere il livello delle lobbie esterne. Lo scavo effettuato è stato strutturalmente rinforzato con sottomurazioni, nascoste alla vista da pannellature in legno di larice. L'intera casa è dotata di un sistema di riscaldamento a pavimento di tipologia “Dry Tech”, che consente spessori ridotissimi di impianto, realizzato al piano terra sotto al pavimento in pietra, dopo aver tagliato le lastre originali al minor spessore possibile. Un grande letto di fieno, realizzato con struttura in legno di larice, accoglie l'ospite in una atmosfera soffusa di giochi di luce che si riflettono sulle pareti in pietra. Oggetti tipici della tradizione locale decorano lo spazio dando risalto al carattere storico dell'immobile. Nell'ex cavedio perimetrale, al quale si accede attraverso un passaggio realizzato nella muratura in pietra, sono stati ricavati altri ambienti.

2115027

Un percorso emozionale conduce alle docce, con soffioni di minimo spessore a soffitto e getti d'acqua laterali. Attraverso un percorso con gioco di luci si arriva a un sedile in pietra dove una potente lama d'acqua scende dall'alto. Lo scarico dell'acqua è inserito in modo naturale in una sorta di canale a lato del pavimento. L'ambiente più suggestivo ha un soffitto a volta in pietra e accoglie una vasca a botte in legno e un bagno turco. Quest'ultimo ha un sapore più moderno, con finitura delle pareti in stucco “cemento di luna”, il soffitto plastico e i sedili in resina. Tutti gli ambienti, pur rispettando la tradizione e i materiali locali, sono stati reinterpretati in chiave moderna e funzionale.

L'INTERVENTO

Il progetto di recupero di un'antica casa Walser ha voluto mantenere e valorizzare i caratteri tipologici di queste abitazioni, realizzando all'interno ambienti accoglienti e adeguati alle nuove esigenze, sia in termini di vivibilità degli spazi, che di impiantistica (riscaldamento a pavimento e domotica). Al piano terreno, una Spa, con zona benessere-relax fonde modernità e ambienti antichi in un'atmosfera calda e accogliente.

PROGETTISTA
Vanni Boggio, Studio Pandolfo-Boggio-Garino
CARPENTERIA STRUTTURALE IN LEGNO
Falegnameria f.lli Andoli
OPERE IN LEGNO E ARREDI SU MISURA
Falegnameria Ezio e Fernarda Guala Molino Snc
FOTOGRAFIE
Adriano Pecchio

LASCIA UN COMMENTO