Un pavimento originale in bamboo

L’originalità del pavimento Bamboo Natura deriva dalla lavorazione particolare delle canne. L’effetto che si ottiene è quello di una superficie liscia e robusta che mantiene però la nodosità tipica del materiale.

Un pavimento naturale, dall’aspetto grezzo e volutamente imperfetto per esaltare le caratteristiche della materia prima: Bamboo Natura è la novità 2016 firmata Pavibamboo. L’originalità di questo pavimento deriva dalla lavorazione particolare delle canne che, contrariamente al solito, non vengono sezionate e incollate, ma schiacciate quando sono ancora intere. L’effetto che si ottiene è quello di una superficie liscia e robusta che mantiene però la nodosità tipica della canna di bamboo, visibile nella sua interezza. Anche la pelle esterna viene infatti conservata e nutrita con cera per ottenere un effetto ancora più vissuto. La struttura di Bamboo Natura è quella di un pavimento a 3 strati incrociati, con incastro maschio-femmina su 4 lati e una bisellatura che esalta la superficie delle tavole, dalle dimensioni di 121x12,5 cm e uno spessore di 1,8 cm. La finitura è grezza, non verniciata, opaca e rifinita con cera.

bamboo-natura-open-space_2

Anche questo pavimento, come tutti quelli della gamma Pavibamboo, utilizza esclusivamente Mao Bamboo, una varietà di bamboo che si rinnova in soli 5 anni contro i 30 della maggior parte dei legni più diffusi. La sostenibilità del prodotto è accentuata dalla certificazione FSC e dai crediti LEED, un sistema di certificazione evoluto che valuta tutto il ciclo di vita di un edificio: dalla progettazione alla costruzione. I pavimenti Pavibamboo sono garantiti 20 anni per l’impiego in ambito residenziale e 5 anni in quello commerciale. Per la posa in opera si consiglia di eseguirla esclusivamente su massetti normali e non riscaldati, utilizzando chiodi oppure colle ecologiche.

LASCIA UN COMMENTO