Scenografie in carta da parati nel bagno

Abissi: un disegno ironico e spregiudicato per animare e sorprendere anche nella stanza da bagno.

Tutta la creatività delle carte da parati di Instabilelab può esprimersi anche dentro la doccia, grazie alle nuove texture in fibra di vetro e tessuto di vetro

L’impiego della carta da parati si può estentere oggi a tutti gli ambienti della casa, anche a quelli più umidi, come il bagno. Grazie alla ricerca sui nuovi materiali impermeabili e resistenti, questi rivestimenti eclettici possono essere utilizzati per rinnovare e personalizzare l'ambiente bagno, spazio doccia compreso, e in più nel tempo possono facilmente essere sostituiti.

Tra le proposte caratterizzate da una spiccata personalità ci sono le carte da parati di Instabilelab, azienda veneziana attenta alla creatività che realizza tutte le sue collezioni anche per gli ambienti umidi in due versioni di texture: Fibra Glass (fibra di vetro+appretto) e Fibra Tex (tessuto di vetro). Entrambe esulano dai comuni parati lisci al tatto, infatti la parete sembra rivestita da tessuto per un effetto materico che stimola il senso del tatto.
Le grafiche che vedono protagonisti elementi naturali, architetture stilizzate, soffuse sfumature, infiniti disegni, foto e creazioni uniche che "interpretano" la parete proponendo soluzioni per differenti stile.

Nella nostra gallery proponiamo una selezione fra le varie collezioni proposte anche per il bagno, tutte declinabili in diverse tonalità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here