Piccolo ma polifunzionale: appartamento e spazio lavoro

Pedane attrezzate e tende ridisegnano gli spazi di una bottega adibita a negozio trasformandola in un duplex dal doppio volto: abitazione e spazio di lavoro si alternano nel corso della giornata grazie all’introduzione di elementi di arredo mobili e fissi che consentono di modificare gli ambienti improntati al comfort e alla semplicità

Schermata 2018-12-05 alle 16.26.45

L’intervento

La riconfigurazione del soppalco e la parziale chiusura della vetrina sul fronte principale hanno consentito di trasformare il locale di un negozio in uno studio con annessa abitazione. Pedane per sopraelevare la zona giorno e definire la camera da letto, elementi schermanti per unire o separare gli ambienti disegnano gli spazi interni dell’immobile, caratterizzato dall’uso di materiali semplici, dai toni caldi e dalle tinte chiare e luminose.

Flessibilità e comfort caratterizzano un intervento low-cost al centro di Torino, all’interno del quartiere Cit Turin, pensato per ospitare uno studio professionale con annesso pied-à-terre.

La demolizione parziale del soppalco esistente e la trasformazione della vetrina nel prospetto principale hanno permesso di riproporzionare il volume longitudinale del locale, realizzando uno spazio arioso con ambienti e funzioni integrati tra di loro, ma al tempo stesso distinti.

L’introduzione di pedane in legno rivestite in tessuto ha reso dinamica la distribuzione interna, definita da un susseguirsi di piani sfalsati connessi da una scala a giorno in ferro, con trave centrale, che, disimpegnando fisicamente le distinte zone, le connette visivamente, mentre cortine di tende scorrevoli e a rullo trasformano, ampliando o ridimensionando, gli spazi secondo le esigenze del proprietario.

La zona living, sopraelevata rispetto all’ingresso, è pensata come un ambiente raccolto e intimo, ma allo stesso tempo è reso luminoso dall’alta finestra con la quota d’imposta del davanzale posizionata in modo da evitare la vista dall’esterno.
Attrezzato con grandi cuscini e librerie ricavate nelle nicchie esistenti, il soggiorno dialoga con la zona pranzo/studio descritta dalla presenza di un fratino disegnato su misura, utilizzato come piano di lavoro o come centro della convivialità domestica, mentre una tenda a rullo maschera la presenza della cucina, realizzata sfruttando una nicchia del preesistente negozio.
Fa da sfondo una ampia parete a tutta altezza in u-glass che disimpegna gli spazi di servizio e lascia filtrare la luce dalla finestra posta sul retro, rendendo luminosi anche gli ambienti centrali.

Gli arredi, realizzati su disegno dei progettisti, e gli elementi di schermatura fanno sì che le due anime della casa convivano in perfetto equilibrio, modificando la “scena” ogni qualvolta l’uso lo richieda.

Le piante del progetto

Scheda progetto
Progetto e direzione dei lavori
R3Architetti
r3architetti.com
Fotografie
Pier Maulini
Costi
4.500 Demolizioni
8.800 Opere edili
4.500 Forniture e posa rivestimenti e pavimenti
3.700 Sottofondi
3.800 Impianto elettrico
2.600 Impianto idraulico
2.600 Impianto termico
30.500 TOTALE
I prezzi indicati in euro, escluse Iva e forniture se non espressamente specificate
Permessi necessari
Durata dei lavori: 4 mesi
Tipologia di opera: manutenzione straordinaria per opere interne
SCIA, Autorizzazione della modifica di facciata da parte dell'amministrazione del condomino, Relazione energetica, Dichiarazione asseverata opere strutturali

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here