Mobile Tv e sottoscala plasmati con il cartongesso

Da Lodi arriva un’applicazione “colorata” e creativa di questo materiale, realizzata su disegno delle padrone di casa

La flessibilità del cartongesso come elemento in grado di organizzare lo spazio e di arredare la casa. Una bella conferma ci arriva da Marzia, nostra lettrice di Lodi, che racconta qui la propria esperienza.

«L'esigenza iniziale era molto chiara: cambiare la base di appoggio del televisore e trovare maggiore spazio per i CD. Abbiamo ritenuto ottimale realizzare una struttura in cartongesso per non inserire un altro mobile all'interno di una stanza già affollata. Poi abbiamo pensato di attrezzare anche la parete del sottoscala, peraltro poco utilizzato, con una seconda struttura sempre in cartongesso. Abbiamo eliminato quindi una vecchia credenza in arte povera e al suo posto abbiamo costruito la libreria che vedete nelle foto, chiudendo la parte sottostante con antine scorrevoli in legno. Il disegno del progetto lo abbiamo fatto io e mia figlia con le misure e gli spazi che desideravamo avere, poi, man mano che il lavoro procedeva, lo abbiamo meglio definito con il cartongessista e in parte modificato. Il lavoro è stato complesso sia per le dimensioni (le due pareti insieme misurano 5,5 metri) sia per le personalizzazioni che via via abbiamo creato. Ha richiesto 4 giorni di tempo più un giorno e mezzo per la pittura. Il preventivo iniziale era di 2.000 euro per 2-3 giorni di lavoro, ma le modifiche fatte hanno richiesto più tempo e quindi fatto salire il costo finale a 2.450 euro oltre il costo del pittore. Per sostenere i CD avevamo inizialmente pensato a mensoline in vetro, ma un preventivo troppo alto (circa 600 euro) ci ha fatto cambiare idea, optando per delle semplice barrette di metallo avvitate alla struttura in cartongesso. Il risultato finale, secondo me, è anche più bello e moderno. Le antine in legno sono state tagliate e forate per consentire l'alloggiamento delle rotelle e dei fermi, e pitturate dello stesso colore della struttura».

LASCIA UN COMMENTO