Merano, una poltroncina da Good Design Award

La lounge chair Merano, di B-Line, ha recentemente ottenuto il Good Design Award grazie alla qualità della sua composizione progettuale

La lounge chair Merano di B-Line.

Ancora una volta B-Line, azienda affermata anche per la produzione esclusiva di alcuni progetti firmati da Joe Colombo, si aggiudica il Good Design Award 2017: è merito del progetto per la lounge chair Merano, firmata dal duo italo-finlandese Raffaella Mangiarotti e Ikka Suppanen.

Si tratta di una poltroncina leggera pensata sia per contesti residenziali che pubblici, adatta sia per indoor che per ambienti outdoor. Merano è composta da una struttura divisa in due parti separabili, in tondino di acciaio verniciato, e quattro cuscini. Dividendo la struttura se ne riduce il volume, agevolando non solo le operazioni di packaging e trasporto ma anche lo stoccaggio. A completare la composizione, anche un pouf da abbinare alla poltrona o da usare come seduta occasionale.

La giuria del Good Design Award, riunita a New York e San Francisco per giudicare migliaia di progetti provenienti da 46 paesi, ha premiato Merano per la qualità del design. Il premio, istituito da Eero Saarinen, Charles e Ray Eames ed Edgar Kaufmann Jr, è uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello internazionale ed è organizzato annualmente dal Museum of Architecture and Design Athenaeum di Chicago e da The European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here