L’editoriale – Tutto quello che ci è piaciuto

In una Milano sempre più protagonista del design internazionale, al Salone abbiamo respirato suggestioni che ci accompagneranno nei mesi a venire. All'insegna della sostenibilità e dell'applicazione trasversale delle nuove tecnologie.

Reduci da una Design Week totalizzante, carichi di suggestioni, abbiamo cercato di mettere a frutto le nostre esperienze, con l’intento di lasciare traccia di ciò che ci ha emozionato.

Ci ha emozionato la città, Milano, accogliente e funzionante, ricchissima di stimoli, perfettamente in grado di reggere un’affluenza così cospicua e il confronto con le altre capitali internazionali. Ci è piaciuta la presa di coscienza pressochè globale relativa alle tematiche della sostenibilità, declinate in quasi ogni progetto, installazione o prodotto che abbiamo avuto la possibilità di visionare.

Abbiamo molto apprezzato l’applicazione trasversale delle nuove tecnologie in tutti gli ambiti del design e della produzione: interattività, intelligenza artificiale, IoT sono stati ingredienti imprescindibili, primo fra tutti nel settore dell’illuminazione, dove per certo si sono viste le novità più interessanti.

Lasciare traccia, dicevamo: sul nostro sito abbiamo documentato giorno per giorno ciò che ci ha colpito maggiormente. Abbiamo identificato una sezione "Reportage dal Salone" a cui potrete accedere per rivedere con noi novità e sollecitazioni. Un lavoro che quindi abbiamo proseguito sulle pagine di questo numero, che ritrovate in apertura nella sezione “Suggestioni dal Salone” e nel servizio dedicato all’illuminazione.

A corredo, i nostri progetti, in cui lo stile CRC traspare sempre più evidente. Non mi resta che augurarvi una buona lettura e continuate a seguirci, anche on line e sui nostri social media.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome