L’editoriale – Se state stretti pensate in grande

Ecco in anteprima l’editoriale del nuovo numero di Come ristrutturare la casa, che tra pochi giorni troverete in edicola. Ci siamo concentrati sugli spazi mignon: vi spieghiamo come ampliarli.

Il rabbino e psichiatra Abraham J.Twersky era solito raccontare la storia dell'aragosta. L'elegante crostaceo dal corpo molle racchiuso nel rigido guscio cresce a dispetto di esso. Quando il guscio diventa troppo stretto e scomodo, l'aragosta se ne libera e, più vulnerabile che mai, nascosta sotto le rocce, si adopera per crearne uno nuovo.

La morale che possiamo trarre da questa breve storia è che lo stimolo che rende possibile la crescita dell'aragosta è la scomodità. Partiamo da qui, quindi, per esplicitare la traccia sottesa a questo nuovo numero, applicandola alla sfera dell'abitare. Un bagno piccolo e dalla forma irregolare, magari poco luminoso, potrebbe essere un notevole disagio oppure uno stimolo e una bella sfida per il progettista.

Noi sposiamo la seconda ipotesi e nel Dossier Bagno vi spieghiamo come affrontare il problema, grazie a una sapiente progettazione e a qualche escamotage da illusionisti. Utilizzando ad hoc i rivestimenti, infatti, si riuscirà ad aumentare visivamente lo spazio. Stessa filosofia si ritrova nei due progetti della zona giorno: anche qui, utilizzando strutture verticali a tutta altezza, che contengono e dividono, si vince la sfida contro gli spazi stretti con grande creatività.

Un numero ricco di consigli e trucchi del mestiere che presenta anche un'intervsita a cui teniamo molto, quella alla chef stellata Rosanna Marziale: lasciateci dire, finalmente una chef donna, creativa e appassionata, che ci ha ospitato nella sua bellissima casa a Caserta, fresca di ristrutturazione. E con lei l'aragosta... ce la siamo cucinata! Non ci resta che augurarvi una buona lettura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here