L’app di Ikea che arreda la casa sullo schermo dell’iPhone

Ikea Place permette di scegliere tra 2.000 arredi a catalogo e di vederli ambientati in casa, grazie alla realtà aumentata. Gli oggetti risultano in scala in base alle dimensioni della stanza

Si chiama Ikea Place ed è l'ultima trovata della società svedese per ingolosire clienti vecchi e nuovi. Di cosa si tratta? Di un’applicazione che sfrutta la realtà aumentata per consentire di sperimentare virtualmente soluzioni d'arredo all'interno dei propri spazi, a casa come in ufficio. Dietro a questa scelta c'è la convinzione che la realtà aumentata e la realtà virtuale siano la nuova rivoluzione del retail, trasformando il modo in cui si acquisteranno i mobili.

Ikea Place, che sarà disponibile da fine mese, funziona con iPhone (o iPad) a partire da sistema operativo iOS 11. Una volta scaricata la app gratuita da Apple Store, bisogna eseguire una scansione del pavimento della propria casa (o del proprio ufficio). A questo punto di sfoglia l’elenco dei prodotti disponibili nell’app, tutti in 3D, (inizialmente circa 2.000 prodotti, tra cui divani, poltrone, poggiapiedi, tavolini e soluzioni per l’organizzazione), si seleziona il prodotto desiderato e lo si posiziona nel punto giusto, visualizzando il nuovo ambiente virtuale sullo schermo del telefonino. L’app, basata sulla nuova tecnologia ARKit di Apple, mette automaticamente in scala i prodotti in base alle dimensioni della stanza, con una precisione del 98%. Il dettaglio dell'immagine permette di vedere la trama dei tessuti e l’effetto di luci e ombre sui mobili.
Oltre a collocare virtualmente i prodotti negli ambienti, l’app permette  di “catturare” le soluzioni d’arredo e condividerle con gli amici sotto forma di immagini o video. I prodotti si possono poi acquistare direttamente dal sito Ikea.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here