La nuova tendenza dell’interior è floreale

Moda e design si riempiono di fiori per omaggiare la stagione appena iniziata. Gli esperti lo chiamano Flower Boom e, per l’interior decor, gioca con carte da parati e tappeti floreali

Se quest'anno i colori della primavera si fanno attendere, ci pensano la moda e l'interior design e decor a far sbocciare i fiori. Certo non si tratta di una prima volta, e il fiore, come elemento decorativo, è da sempre presente nelle nuove collezioni primaverili, ma quest'anno la natura sembra aver contagiato in maniera particolare tutti i settori, dal fashion al lifestyle, alla cucina gourmet, agli immancabili instagramers.

La tendenza floreale è stata segnalata anche dalla'genzia di marketing Espresso Communication, che ha realizzato un monitoragggio per Bigi Cravatte Milano su oltre 30 testate internazionali dedicate a lifestyle, attualità e tendenze nei campi della moda, del food,del design e dell’arte.
Del resto per 9 italiani su 10 la presenza di fiori in casa dà felicità, secondo una stima del Censis
. Allora perchè non utilizzarli per arredare la propria casa? Carte da parati e decorazioni floreali sono infatti un nuovo must, ricreando ambientazioni romantiche o natural chic. Emblematico il caso di Elan Cafè, un piccolo gioiello nel cuore di Londra che ha deciso di rivestire completamente un’intera parete di rose dalle infinite sfumature (immagine a lato).

Per gli ambienti domestici, i fiori arrivano innanzi tutto dai produttori di carte da parati. Da Instabilelab, per esempio, che disegna paesaggi fioriti declinati in un’ampia proposta di varianti, per decorare tutti i tipi  diambiente all’insegna della primavera e della vita all’aria aperta. Davvero tante le fantasie, tra gigli, rose, farfalle, cascate floreali, ciliegi, fiori giapponesi, papaveri (nell'immagine) e altri ancora. Tutti i prodotti Instabilelab possono essere stampati su tre tipi di supporti: Vinilica, (carta daparati in tessuto non tessuto disponibile nelle finiture liscia, a bucciad’arancia, goffrata e tramata effetto tessuto); Fibra (fibra di  vetro con finitura liscia o ordita a trama stretta Fibratex); Acustica (parato in fibra di vetro accoppiato a uno speciale velo alveolare per l’assorbimento acustico, caratterizzato da una tessitura esterna ed ordito a trama larga o fitta).

Sempre in tema di carte da parati ci sono poi i mille volti della fantasia WallPepper, che propone decori floreali nella collezione Silk Way, dal delicato sapore giappionese, oppure nella collezione Narutals, che  utilizza elementi naturali del mondo anilame e vegetale accomunati da un tratto illistrativo e dai colori tenuii nelle tonalito del rosa, del viola e del verde.

Infine, vi proponiamo un'altra novità foreale con cui decorare i pavimenti. Si chiama Sakura ed è uno dei nuovi tappeti proposti da Illulian per la linea Design Collection, sviluppata per interpretare, con una varietà di modelli, la tendenza legata ai motivi naturalistici, ai disegni di fiori e piante, capaci di portare di freschezza e colore in casa con un complemento d'arredo non invasivo. Il tappeto Sakura ricorda, attraverso il suo pattern stilizzato, la scenografica fioritura dei ciliegi in Giappone ed è adatto sia per la zona giorno che per la zona notte.
Annodati e cardati a mano, i tappeti Illulian possono essere realizzati in due qualità, Platinum 120 e Gold 100, usando colori vegetali particolarmente brillanti. Platinum 100, la linea più esclusiva, si caratterizza per l'utilizzo di lana e seta di prima qualità e filate a mano e con una lavorazione molto complessa, considerando che per ogni metro quadrato di tappeto sono previsti 180.000 nodi. Gold 100, invece, prevede una densità di 86.000 nodi per metro quadrato. Nella foto, il tappeto Sakura è realizzato in lana himalayana, seta e colori vegetali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here