Le lastre Naive Slimtech disegnate da Patrick Norguet per Lea Ceramiche hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento nella categoria rivestimenti

Rappresenta il punto d'incontro tra il design e la tecnologia, tra il prodotto artigianale e quello industriale. Così si presenta la collezione Naive Slimtech di Lea Ceramiche firmata da Patrick Norgue: lastre in grande formato (3m x 1m con spessore di soli 5,5mm) realizzate grazie a una tecnologia particolare. E proprio questo è il motivo principale che ha portato questi rivestimenti ad aggiudicarsi il Good Design Award 2016, il prestigioso riconoscimento internazionale organizzato dal Chicago Athenaeum - Museo di Architettura e Design in collaborazione con European Centre for Architecture, Art, Design and Urban Studies, che dal 1950 premia ogni anno ai progetti più innovativi del design industriale. Quasi una trentina le categorie in lizza, dalle apparecchiature elettroniche ai casalinghi, dalla grafica packaging, dai mobili ai materiali da costruzione, fino ai tesuti alla moda, alle automobili. In totale nel 2016, la giuria Good Design Award ha selezionato e valutato 900 nuovi prodotti provenienti da 46 Paesi.

Naive ha gareggiato nella specifica categoria "rivestimenti" e, nella motivazione ufficiale del premio, viene definito come un "prodotto ispirato dalla tecnologia d'avanguardia" in cui delle linee leggere, come se fossero disegnate a matita, creano un intreccio di segni che si intersecano in modo imprevedibile, in un gioco tra segno e ritmo che crea superfici "vibranti." I patter, riprodotti in quattro colori, restituiscono un disegno a basso rilievo e producono sulla superficie tridimensioane un galleggiamento del segno grafico, gradevole al tatto e alla vista. Nonostante lo spessore ridotto, la lastra è robusta e resistente nel tempo e, caratteristica importante, è facile da tagliare per essere applicata sia a parete che a pavimento in amvbienti redisenziali e commerciali.

Il Good Design Award si associa ad un altro importante premio, la Menzione Speciale del German Design Award, ricevuto da Naive nel corso del 2016.

LASCIA UN COMMENTO