I consigli di CRC: come sfruttare lo spazio in due piccoli bagni

Nella nuova abitazione di una famiglia, i due bagni di piccole dimensioni sono da studiare al meglio nella disposizione degli elementi. Il nostro architetto ha trovato la soluzione

Una lettrice ci ha chiesto come ottimizzare gli spazi nei due bagni di piccole dimensioni, uno al piano terra e uno al primo piano, dell'abitazione dove si sta trasferendo con la famiglia. Senza la possibilità di intervenire sulle murature, il progetto ha previsto di utilizzare soluzioni salva-spazio come lavabi sottofinestra o con piani sagomati ad hoc, oltre a sanitari dalla profondità ridotta.

Per richiedere un consiglio ai nostri architetti potete scrivere a: redazione.crc@newbusinessmedia.it

1. Le planimetrie originali

La superficie dei due bagni presenti nell'apparamento, uno al piano terra e uno al primo piano, è di ridotte dimensioni e si impongono i vincoli della presenza di finestre e, in un caso, dell'apertura di una porta a battente internamente al locale.

2. Bagno piano terra  - Sanitari

Le distanze raccomandate per il posizionamento dei sanitari sono (riferite agli interassi centrali): 40 cm dalla parete, 60 cm tra i sanitari. Frontalmente vanno lasciati 55/60 cm. Quando non è possibile si può ovviare con sanitari dalla profondità ridotta.

3. Bagno piano terra - Scaldasalviette

Il riscaldamento con elemento scaldasalviette serve anche come appoggio per gli asciugamani.

4. Bagno piano terra - Doccia

Un'alternativa alla classica porta-doccia, è la realizzazione di un muretto (senza necessariamente arrivare a soffitto) e l'utilizzo di una tenda. Quando non serve può essere impacchettata dietro al muretto, sparendo dalla vista.

5. Bagno piano terra - Lavabo

Il lavabo ovale riduce gli ingombri. Può essere in appoggio, a semincasso o incasso. Posizionando uno specchio che copra l'intera larghezza della parete si ottiene un ampliamento visivo dello spazio. Il piano è asimmetrico per adattarsi alle misure disponibili.

6. Bagno primo piano - Lavabo sottopiano

Nel bagno al primo piano, per garantire l'apertura della finestra è consigliabile un lavabo con installazione sottopiano.

7. Bagno primo piano  - Posizionamento sanitari

Un modello di sanitari dalla profondità ridotta permette il loro posizionamento frontale anche in spazi ridotti.

8. Bagno primo piano  - Doccia

Lo spazio interno di risulta nella doccia può essere utilizzato per la creazione di una mensola di appoggio per i prodotti o di un gradino come seduta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here