Ghost: quando il lavabo si trasforma in lavanderia

Ghost è l’idea nata da Xilon per portare più funzionalità in bagno, offrendo in un unico volume la praticità di un lavabo e di una lavanderia

Se un divano letto o un tavolo allungabile sono ormai pietre miliari degli arredi trasformabli, con Ghost, di Xilon, anche il lavabo entra nella famiglia dei progetti multifunzione.

Il sistema nasce, infatti, come lavandino elegante dalle linee minimaliste che, attraverso un doppio fondo manovrabile con facilità, si trasforma in un lavabo capiente, ricordo delle vecchie lavanderie, diventanto una soluzione pratica ed efficiente; sintesi di un progetto di ricerca concentrato sulla tecnologia e sulla nano-tecnologia, il sistema è composto da un agglomerato di legno di nuova generazione abbinato alla ceramica del lavabo.

«L’idea del lavabo Ghost nasce da una ricerca continua per trovare soluzioni non ancora presenti sul mercato e dall'idea di migliorare le proposte che già esistono. Ghost è la perfetta sintesi tra l’ottimizzazione di progetti di arredo bagno funzionali e l’estetica di un lavabo di design. Il nostro impegno ci ha portato a mettere il valore aggiunto della praticità e di determinate caratteristiche tecniche a servizio di un design contemporaneo, giovane ed essenziale: il risultato è il lavabo trasformabile» racconta Franco Colamedici, titolare di Xilon.

Ghost viene proposto in tre dimensioni (55x50 cm, 65x50cm, 78x50cm) e rappresenta la sintesi della filosofia progettuale e produttiva di Xilon, votata a funzionalità, sostenibilità e praticità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here