Flessibilità e qualità nel parquet a due strati

Resistendo a umidità e variazioni di temperatura, il “due strati” è indicato con riscaldamento a pavimento. Bauwerk offre un materiale con spessore del legno nobile da 2,5 a 6 mm, indicato per ricoprire altri pavimenti

Il parquet a due strati è una evoluzione dei pavimenti in legno massello ed è una soluzione ecologica,resistente e semplice da montare per chi voglia camminare su una pavimentazione di qualità in legno. Perché si chiama "due strati"? Perché è composto da uno strato di legno "nobile" supportato da una base in abete o HDF: in questo modo resiste di più a umidità e variazioni di temperatura.

Nell'ambito di ristrutturazioni o costruzioni con riscaldamento a terra, la tecnologia due strati garantisce maggiore stabilità alla pavimentazione proteggendola dal rischio "imbarcamento" o fessurazioni e garantendo una trasmittanza termica doppia rispetto ad altre pavimentazioni in legno. Queste caratteristiche si traducono in una resa ottimale dell'impianto di riscaldamento e in un sensibile risparmio energetico.

bauwerk-formpark-posa-incollataL'azienda svizzera Bauwerk si è specializzata proprio nel "due strati" sviluppando una tecnologia dedicata. La società utilizza esclusivamente legno proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e da regioni europee con ricrescite certificate. La qualità del prodotto è riconosciuta da Minergie-Eco e Sentinel Haus, enti terzi di  riferimento europeo nel settore della protezione da sostanze nocive volatili.
Lo spessore dello strato di legno nobile da 2,5 mm a 6 mm in base alla collezione Bauwerk - consente di ricoprire con il parquet qualsiasi pavimento esistente, senza doverlo smantellare, con la possibilità di eseguire negli anni diverse “lamature” per mantenere inalterata la bellezza del piano calpestabile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here