Dall’8 all’11 marzo torna MADE expo

La manifestazione per il mondo della progettazione e delle costruzioni ospiterà a Rho Fiera Milano circa 1.400 espositori distribuiti su 8 padiglioni

Dall'8 all’11 marzo 2017 sarà di scena a Milano Rho Fiera l'ottava edizione MADE expo, fiera per il mondo della progettazione, dell'edilizia e delle custruzioni che è diventata negli anni un punto di riferimento in Italia e in tutto il Mediterraneo. Lo scopo è essere non un semplice contenitore espositivo, ma "luogo di esperienza" dove scoprire, conoscere, toccare con mano tutte le novità in termini di ricerca e innovazione presenti sul mercato. Un luogo di business e di aggiornamento continui, anche con crediti formativi, grazie al ricco calendario di eventi e convegni (per vedere il programma cliccare qui).

Questi i temi cardine della manifestazione, che raccoglierà circa 1.400 espositori su 8 padiglioni: costruire, recuperare e ristrutturare in modo sostenibile, efficiente e sicuro, partendo dai temi legati alla sismica, alla riqualificazione e rigenerazione dei centri urbani e degli edifici (cohousing, sharing e nuovi stili di abitare, sustainable urbanscape); evoluzione della tecnologia a supporto della progettazione e della costruzione (BIM, stampanti 3D). Ad essi si aggiungono il tema del comfort abitativo e quello degli interni e delle finiture.

L’edizione 2017 di MADE expo riconferma sia la struttura in quattro saloni specializzati (MADE Costruzioni Materiali, MADE Involucro Serramenti, MADE Interni Finiture, MADE Software Tecnologie Servizi), sia gli eventi, arricchendosi di nuove occasioni di incontro: B(uild) Smart!, Archmarathon Selections, Made4Contract, Moodboards, Real Architecture, Forum Involucro e Serramenti, Forum-Holzbau, Carousel for Life.

PRESS -Confernza MADE expo -270117 -01L'appuntamento costituisce un termometro per il settore e uno stimolo alla piena ripresa, come ha sottolineato il presidente Roberto Snaidero, alla conferenza di presentazione nella bella cornice della nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (nell'immagine in alto): «Rappresenterà un fondamentale momento di confronto tra imprese e istituzioni per dare un contributo alla crescita economica e alla trasformazione del nostro Paese e delle nostre città». E ancora: «Sarà un grande evento esperienziale, un luogo fisico dove scoprire, vedere, conoscere, toccare, decidere. In sintesi un grande evento in grado di fungere da spinta verso i mercati internazionali e far ripartire quelli nazionali».

Quest'anno si punta anche molto sulla valenza internazionale: non a caso l'Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) ha scelto MADE expo come un appuntamento fondamentale per far crescere il giro di affari delle aziende italiane del settore. A tale scopo terrà un roadshow di presentazione della fiera che toccherà le città di Dubai, Algeri, Casablanca, Mosca, Zurigo e Londra.

Tra le nuove iniziative a contorno della manifestazione, infine, è da rilevare l'Osservatorio MADE expo, che prevede una serie di approfondimenti di respiro internazionale su macro-temi verticali, intercettando chiavi di lettura utili per il mondo che sarà.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO