D-Table: il tavolo touch screen per connettersi al Web

Una delle varianti del tavolo digitale D-Table di Danilo Cascella.

Innovazione a forma di tavolo: è il caso di D-Table di Danilo Cascella, designer che ha creato una serie di tavoli digitali, connessi, multi funzione

Curiosare su internet mentre si beve un caffè o si pranza sarà ancora più semplice grazie all’avveniristico progetto D-Table, voluto da Danilo Cascella: un tavolo touch screen interattivo, altamente personalizzabile, nelle dimensioni, nei materiali e nelle finiture, e con infinite funzioni perché, oltre a essere un piano di appoggio ospita un'interfaccia multi-touch e il collegamento wireless. Pensato soprattutto per ambienti di lusso e di rappresentanza, è dotato di una superficie sensibile, disponibile in dimensioni su richiesta, che riesce a percepire i movimenti di 100 dita contemporaneamente, isolando ed escludendo, contemporaneamente, i movimenti indesiderati come quelli di palmi e gomiti poggiati in modo involontario.

Con un'altissima risoluzione (3840 x 2160 px), ha dimensioni da 45 fino a 85", è waterproof, monta il sistema operativo Windows e viene proposto in cinque modelli diversi: D-Zero, D-Time, D-Cosmo, D-Monster e D-Square, oltre alla versione D-Young pensata per un target più giovane e con un budget più accessibile. Disponibile anche collegamento Bluetooth e porta Usb 3.0.

User friendly dal punto di vista tecnologico e di facile manutenzione, è isolato e può essere pulito con un semplice panno, il tavolo è un esempio di innovazione Made in Italy.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here