Con le ante scorrevoli panoramiche l’infisso scompare

Il telaio del nuovo sistema panoramico ASE 67 PD di Schüco scompare all’interno delle murature dell’edificio, lasciando alla vista solo il nodo centrale di 31 mm. Il resto è trasparenza

Schüco_ASE 67 PD - Villa am MeerUna grande apertura verso l'esterno che alla vista quasi non sembra chiusa da alcun serramento. Questo è l'effetto che regala il nuovo sistema di ante scorrevoli in alluminio Schüco ASE 67 PD (Aluminium Sliding Element Panorama Design), con il quale è possibile realizzare vetrate scorrevoli di grandi dimensioni (con grandezza dell’anta fino a 3500x3000 mm e peso fino a 400 Kg) aumentando la quantità di superficie vetrata e facilitando così l’ingresso della luce naturale negli ambienti. Il telaio esterno, infatti, è stato progettato per scomparire all’interno delle murature dell’edificio, lasciando in vista solamente un nodo centrale di 31 mm.

Il nuovo scorrevole Schüco ASE 67 PD offre la possibilità di combinare diverse tipologie di ante scorrevoli con due diverse tipologie di telaio: la versione da 90 mm permette la completa scomparsa dell’anta all’interno del telaio e garantisce maggiori prestazioni in termini di tenuta all’acqua, mentre la variante da 57 mm, grazie all’ingombro ancor più ridotto, è ideale in caso di ristrutturazione.

Schüco_ASE 67 PD - Dettaglio Soglia 0-levelIl sistema di chiusura, completamente integrato nell’anta, è disponibile in tre diverse varianti (chiusura nel nodo centrale, chiusura laterale integrata, chiusura laterale allineata all’anta. La combinazione delle diverse serrature offre inoltre l’opportunità di realizzare un serramento con classe antieffrazione elevata. Lo scorrevole offre anche elevate prestazioni di tenuta all’aria e all’acqua e performance termiche ottimali, con valori Uw fino a 0,99 W/m2K. Senza dimenticare l'agevole accessibilità anche a chi ha difficoltà di movimento, grazie alla soglia "0-level" piana.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here