Come scegliere i pannelli di riscaldamento a infrarossi

I sistemi a infrarossi permettono di riscaldare quasi istantaneamente e sono generalmente efficienti. Necessario valutare la qualità ed essere certi di origine e certificazioni

Come le lampade a infrarossi che spesso si vedono nei dehor di bar e ristoranti, anche i pannelli radianti per il riscaldamento elettrico a infrarossi, installabili in casa o negli uffici, comportano una serie di vantaggi. Sono facili da installare, non necesssitano praticamente di manutenzione, riscaldano velocemente. In aggiunta, i pannelli a infrarossi sono molto efficienti, scaldandosi a temperatura relativamente bassa e irraggiando istantaneamente l'energia nell'infrasosso, senza emissione di luce visibile. Queste soluzioni non scaldano l'aria, ma gli elementi colpiti dalle onde elettromagnetiche, ossia pareti, oggetti, persone. I pannelli a infrarossi possono essere utilizzati in aggiunta al riscaldamento traizionale o - ma questa opzione è da valutare attentamente - come unico sistema di riscaldamento. Grazie alle dimensioni contenute e allo spessore di pochi centimetri, possono essere posizionati su una parete senza impatto estetico, anzi, con possibile effetto decorativo.

Per effettuare una scelta intelligente è necessario, però, considerare alcune caratteristiche. Secondo Solambiente Italia, società veronese che commercializza questi sistemi, c'è una check list di cinque punti che contiene elementi cruciali che i consumatori dovrebbero considerare prima di investire in un pannello a infrarossi. Eccola qui di seguito.

1Verificare la composizione del pannello a infrarossi

La composizione della superficie determina la qualità di un pannello a infrarossi. Materiali come vetro, acciaio inossidabile o ceramica hanno un elevato effetto radiante e sono quindi ideali per una radiazione efficiente ed efficace.

2Verificare l'efficienza del pannello

Verifica l'efficienza del pannello a infrarossi: cerca la percentuale di radiazioni di calore generate dal pannello a infrarossi che verrà emesso nella stanza riscaldata. I migliori pannelli a raggi infrarossi raggiungono un'efficienza tra il 50 e il 70%. Maggiore è la percentuale, migliore è il pannello.

3Non acquistare pannelli privi di certificazioni

I pannelli a infrarossi efficienti e tecnicamente avanzati dispongono di certificati di qualità. Alcuni esempi sono certificati CE o TUV.

4Controllare il Paese di produzione

I prodotti fabbricati in Austria o Germania sono garantiti da un prodotto di alta qualità. Prodotti provenienti dai paesi asiatici possono essere costruiti in economia senza standard nostri di qualità e senza certificati.

5Non acquistare pannelli super economici

Quando si tratta di pannelli a infrarossi, il più economico non è il migliore. I pannelli a infrarossi economici sono generalmente realizzati con materiali di bassa qualità e non sono sottoposti a rigorosi test di garanzia della qualità dei marchi più costosi. Di conseguenza, non sono molto sicuri e la maggior parte delle volte non sono supportati da una garanzia. Inoltre potrebbero consumare molta più energia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here