Come posare i faretti da incasso

Tecnologici, discreti e adatti a qualsiasi abitazione. I faretti a scomparsa totale trasformano le atmosfere domestiche con semplicità e velocità.

BGRYXArid

Rapidità in fase di installazione, totale libertà nelle finiture. I faretti da incasso sono i sistemi di illuminazione che riescono a combinare al meglio questi due fattori, senza dimenticare mai l'originalità e il design. Se avete bisogno di illuminare mensole, pensili, basi di lavoro, o anche se volete dare un'atmosfera calda e sofisticata agli ambienti di casa, i faretti possono rappresentare una soluzione pratica e innovativa per valorizzare qualsiasi stile di arredo. 

Esistono diverse soluzioni: gusto estetico, esigenze pratiche e budget a disposizione sono la guida per scegliere tra i tanti modelli e le idee di posizionamento disponibili in commercio. Quelli usati più comunemente sono i faretti a Led da incasso: si possono installare non solo sui controsoffitti, ma anche su mensole e ripiani o spazi chiusi,come armadi, volumi interni di una cucina o di una vetrina, per realizzare punti luce pratici e che regalano nuove atmosfere ai vostri ambienti. Secondo il tipo di utilizzo e il risultato finale desiderato, si possono scegliere diversi modelli, colorati o meno, che variano dalla forma quadrata alla circolare, dalla rettangolare alla triangolare, e in base all'esigenza di applicare una luce calda oppure fredda. In commercio, poi, sono disponibili faretti fissi o orientabili: questi ultimi permettono la rotazione lungo l’asse verticale e orizzontale, così da indirizzare il cono luminoso nella direzione desiderata. Particolarmente indicati per la ristrutturazione fai-da-te sono i sistemi a scomparsa totale, che riescono a trasformare l’ambiente senza condizionare le scelte di arredamento, anzi, valorizzando soluzioni spaziali e complementi di arredo con stile ed eleganza. Il faretto, infatti, risulta totalmente integrato alla parete o al soffitto, e disegna giochi di luce senza mettere in risalto la sua fonte. Effetti speciali dal design originale, con discrezione.

COME FARE
Le fasi dell'opera

Il faretto è una soluzione adatta a qualsiasi ambiente domestico, in cucina come in bagno, in grado di assicurare un'alta qualità di illuminazione. I faretti a Led consentono, inoltre, un evidente risparmio in bolletta. In passato, infatti, l'idea di illuminare uno spazio con i faretti veniva associata a un alto consumo energetico, ma oggi non è più così. I sistemi integrati a scomparsa totale consentono, poi, la valorizzazione dello stile della casa. Il sistema Gypsum della Linea Light Group nasce dall’utilizzo di un materiale tradizionale, il gesso, per offrire sorprendenti modalità di illuminazione. Con il semi incasso in gesso, la luce diventa parte integrante della struttura, in una naturale fusione con la materia. I connettori rapidi della linea I-Led garantiscono, inoltre, velocità e semplicità di installazione.

1. Realizzare la predisposizione nel cartongesso  Praticare un foro a parete o soffitto seguendo le indicazioni riportate nel foglio di istruzioni. Le dimensioni dell’apertura devono essere adeguate alle misure del prodotto da installare.

2. Preparare i collegamenti elettrici Far passare, attraverso l’apertura praticata, i collegamenti alla rete domestica per garantire il corretto funzionamento del punto luce. L’installazione va effettuata ad apparecchio scollegato dalla rete di alimentazione.

3.Cablare l’apparecchio illuminante  Far passare l’alimentazione attraverso l’articolo e collegarla al morsetto del cablaggio rapido. I connettori rapidi in dotazione facilitano e velocizzano i collegamenti. Il connettore è dotato di sistema di sicurezza “anti-sgancio”, ideale per le alte tensioni.

4.Inserire il faretto nel foro  Dopo aver effettuato il collegamento, è possibile alloggiare l’apparecchio nell’apertura realizzata e fissarlo mediante le staffe di cui è dotato, per una rapida sostituzione e manutenzione.

5.Completare l’installazione  Verificare che gli apparecchi installati siano ben posizionati e alloggiati. Provvedere poi, se necessario, alla finitura del cartongesso in corrispondenza delle aperture praticate. L’assenza del driver riduce notevolmente i tempi di installazione: creare gruppi di apparecchi risulta semplice e veloce, senza cablaggi aggiuntivi.

 

LE VARIANTI
L'installazione degli apparecchi a semi incasso in gesso si traduce in una perfetta fusione con i materiali costruttivi. Il risultato è una completa integrazione dei prodotti nella parete o nel soffitto che potranno essere così tinteggiati del colore desiderato. Le lampade della serie Gypsum sono disponibili da incasso e da semi-incasso, con sorgenti alogene, fluorescenti e a LED. Su richiesta, in foglia oro o argento.

LASCIA UN COMMENTO