Come l’antico convive con l’industrial

Il recupero di un sottotetto in un edificio storico diventa occasione per ripensare gli spazi in chiave moderna. L’effetto industriale è enfatizzato da pavimenti in cemento tirato a elicottero, scale gettate in opera, elementi in acciaio e arredi integrati.

Fulcro dell'intervento su questo edificio storico vincolato è stato il recupero del sottotetto per realizzarvi una camera da letto con servizi. Si è così creato uno spazio a doppia altezza nel quale la vista della travatura passa attraverso la nuova scala di accesso, realizzata in cemento gettato in opera. L'impossibilità di agire sulle facciate per l'isolamento termico ha portato alla scelta di una controparete interna in mattoni forati dietro la quale è stato posizionato l'isolamento in fibra di legno. Anche per l'isolamento della copertura, completamente sostituita mantenendo l'orditura originale, è stata scelta la fibra di legno al posto dei più comuni isolanti sintetici. I maggiori costi sostenuti rispondono a motivazioni di rispetto ambientale oltre che di efficienza termica, soprattutto nei  mesi estivi, grazie all'alta traspirabilità del materiale. La travi della nuova copertura sono tradizionali e non lamellari, nel rispetto della storicità dell'immobile.

_DSC5417 copia

Tracce della vecchia struttura del solaio sono state mantenute a vista, come pure i muretti di sostegno in mattoni. Questi sono stati ripuliti e spazzolati, sigillati e verniciati di bianco. Il nuovo solaio, per sfruttare al meglio le altezze, non modificabili esternamente, è stato realizzato con un pacchetto strutturale compatto di soli 22 cm, comprendendo nello spessore anche l'impianto di riscaldamento a pavimento e l'isolamento acustico.

_DSC5406 copia

La pavimentazione della camera nel sottotetto richiama il calore del legno, ma è in gres porcellanato, mentre, nel bagno, la resina riproduce l'effetto della pavimentazione del piano inferiore, in cemento. La resina riveste anche la scala di accesso in cemento gettato in opera, con ballatoio di arrivo a sbalzo, con struttura indipendente. La balaustra e i tiranti in acciaio appoggiano solo sulla porzione in cemento, mentre i primi gradini sono realizzati con un mobile su misura con vani a giorno in legno.

L'INTERVENTO
Alle porte delle mura antiche di Verona, un immobile storico vincolato è stato ristrutturato internamente, con una scelta di materiali e arredi che concorrono a creare uno spazio che richiama i loft industriali. Antico e moderno convivono in spazi luminosi a doppia altezza.

PROGETTO>/strong>
Chiara Tenca - PadiglioneB
FOTOGRAFIA>/strong>
Lorenzo lINTHOUT

Per conoscere tempistiche e costi dell'intervento, vedere progetto pubblicato sul numero CRC - Come Ristrutturare la Casa n.6/2016

LASCIA UN COMMENTO