Ceramica con cucina a vista

Pareti, pavimento e soffitto rivestiti di piastrelle in ceramica Frame Carpet di Refin. La cucina di un appartamento a San Paolo in Brasile acquista così una personalità unica

Nella ristrutturazione di un appartamento di 130 metri quadri situato all'interno di un raffinato quartiere di San Paolo, in Brasile, i rivestimenti in ceramica sono protagonisti. Pavimenti, pareti e soffitti: tutto è stato sfruttato per conferire originalità e personalità alla cucina che emerge dal living aperto come uno spazio ben definito e a sé stante.

Il progetto dell'architetto brasiliano Diego Revollo, chiamato Appartamento 360°, ha portato alla rimozione di numerosi elementi preesistenti, al fine di dar vita a un ambiente in grado di rispecchiare un gusto unico e personale, destinato a durare nel tempo. Perché, come osserva Revollo, nel design contemporaneo gli elementi di base sono molto importanti e non cambiano di volta in volta, sono perenni.

La pianta del piano è stata modificata con l’integrazione di metà terrazzo al living, senza variazioni della facciata dell'edificio. Sfruttando il maggiore spazio, il settore più interno è stato esteso fino alla porta del balcone: l’ambiente è stato arricchito con un ampio pannello in legno di noce americano con telaio fisso e grandi porte scorrevoli che permettono l’accesso alle due suite. Il pannello è d’effetto, ma chi ruba la scena è la cucina: l'intero progetto è stato impostato sullo sfondo audace di una zona rivestita a 360° di piastrelle in ceramica. Lo stesso materiale è utilizzato per il pavimento della veranda.

La scelta del rivestimento è caduta sulla collezione Frame Carpet sviluppata da DesignTaleStudio di Refin insieme allo studio di progettazione grafica Studio FM Milano. Il forte linguaggio grafico di Frame caratterizza l’ambiente della cucina, che diventa il cuore dell’intero progetto. La suggestione di materie e stili del passato evolve qui in un nuovo concetto di rivestimento ceramico.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here