Arredi e accessori green

Le tre "erre" - Ricicla, Riusa, Riduci - entrano di diritto nel mondo del design e suggeriscono scelte consapevoli anche per arredi e accessori: da poltrone in cartone, a coperte ricavate da fibre riciclate, fino a piani di lavoro composti con materiali di scarto

1. Comfort di cartone

X2Chair, di Lessmore, è una chaise longue parte della Collezione Ecodesign e realizzata in cartone e disegnata da Giorgio Caporaso. Disponibile in versione singola, doppia o multipla, può trasformarsi in un comodo divano.
Costo: 965 euro

2. Pareti di carta

Proviene dagli scarti di lavorazione di produttori cartacei e dalla raccolta differenziata di case e uffici, la carta riciclata usata da Mioculture per comporre piastrelle tridimensionali e modulari, da usare come rivestimento murale. Possono essere installate temporaneamente con nastro biadesivo o permanentemente con mastice adesivo.
Costo: 46 euro/mq

3. La diva del nord

Diva, di Northern Lighting, è una lampada composta da trentadue strisce in legno lamellare, di noce o rovere, piegate a caldo seguendo contemporaneamente la tradizione norvegese e l’innovazione tecnologica. Nella versione da terra misura L 48,5 cm x H120 cm.
Costo: 2.210 euro

4. Legno certificato

Massima attenzione per la camera dei piccoli: così anche il comodino (da usare anche come tavolo) Laurette, di Engel&Bengel, è realizzato in legno certificato FSC, quindi proveniente da boschi soggetti a riforestazione programmata, e dipinto a mano usando finiture ad acqua.
Costo: 247 euro

5. A forma di seduta

U’Strozz, “gli stracci” in dialetto materano, di Calia Italia, è un pouf composto dagli sfridi di produzione, riutilizzati per dare una seconda vita ai materiali, sia fibre tessili che pellame. Ogni modello è unico e misura L25xP25xH20 cm.
Costo: la versione in pelle costa 363 euro, quella in tessuto 302 euro

6. Declinazione pallet

Conlegno presenta una serie di idee basate sull’uso del pallet per creare arredi; è il caso della poltrona di forma cubica, delle dimensioni di 120x80x80cm
Costo: la poltrona costa € 280

7. Design consapevole

Matali Crasset ha disegnato per Regenesi la lampada o-Re-gami, realizzata usando fogli in pelle rigenerata. Il foglio di pelle, ripiegato, si trasforma di volta in volta, creando forme di piatti, coppe o cestini.  Misura L25xP25xH20cm.
Costo: 118 euro

8. Home office virtuoso

Il secrétaire PC cubus, di Team7, non solo racchiude un insieme di sistemi studiati per ottimizzare lo spazio e garantire la massima funzionalità, ma garantisce anche un approccio eco-friendly, grazie all’uso di legno certificato FSC e una filiera produttiva a basso impatto. Misura L120xP58xH74,1 cm.
Costo: su richiesta

9. Cellulosa per la casa

Carta non è sinonimo di fragilità, parola di Essent’ial. Ne sono prova gli sgabelli Plynto disegnati da Matteo Ragni con struttura in cartone alveolare avana.
Costo: su richiesta

10. Materiali di recupero

Trikky, di Cromartica, è una poltroncina in rattan, risultato di un processo di recupero. Le parti mancanti sono state sostituite con tubicini in alluminio satinato e curvato a mano e la struttura è stata dipinta con vernice metallica. Misura L57xP80xH74 cm.
Costo: 300 euro

11. Trasformazione avvenuta!

Dare una seconda vita a oggetti dimenticati, nascosti negli angoli di garage e solai, e dargli una nuova vita. È questo l’obiettivo di EN23, che presenta Guglielmo, una lampada da tavolo ricavata da un vecchio elmetto, e Luigia, una piantana costruita con un missile dell’aeronautica Militare Italiana.
Costo: su richiesta

12. Second Life

Prodotta in India riutilizzando gli scarti del cotone usato per realizzare le T-shirt provenienti dall’industria fast fashion, la coperta Helen Moore, di Black by Design, è a strisce bianche e blu e misura 180x140 cm.
Costo: 68 euro

13. Il caffè con un altro sapore

Il tavolino da caffè Firstroom, di Da Wanda, è realizzato a mano utilizzando scatole composte da listelli in pino, provenienti da boschi della Polonia. Misura L80xP80xH20 cm.
Costo: 83 euro

14. Sughero sospeso

Minimalismo innanzitutto: è questa la filosofia alla base del progetto per la lampada da sospensione proposta da Nedgis e definita dal porta-lampadina in sughero, materiale green per eccellenza, grazie alle sue innumerevoli proprietà legate anche alle caratteristiche isolanti.
Costo: 74 euro

15. Nuova identità per l’iconica 940

Disegnata da Gio Ponti negli anni’30, la seduta 940 viene proposta da BBB Italia in una nuova versione green; è realizzata, infatti, in Resysta, materiale brevettato e ottenuto dalla lavorazione del guscio del riso.
Costo: su richiesta

16. Carta da parati eco

La grafica Blossom, di Wallpepper, è applicata su carta da parati con base in cellulosa e fibre tessili, esenti da PVC; gli inchiostri sono pigmentati in sospensione con un polimero di lattice, quindi sicuri per ogni utilizzo; inoltre, priva di solventi e metalli pesanti, è conforme allo standard Greenguard Children&Schools e ha ottenuto diverse certificazioni, fra cui UL, AgBB e Nordic Swan.
Costo: su richiesta

17. Pietra acrilica con anima verde

Tzero Table-Made from Hi-Macs è un sistema di tavoli, coffee table, piani cucina ed elementi per il bagno realizzati assemblando pezzi di recupero e abbondanze di pietra acrilica Hi-Macs provenienti dai cantieri di grandi progetti di architettura. Ogni elemento è, così, unico.
Costo: su richiesta

18. Luce di legno

Materiali naturali per Eikon Basic, di KSL Living, una collezione di lampade da sospensione realizzate in legno e proposte in sei colori: bianco, nero, verde menta, grigio perlato, verde abete o blu scuro nordico. La composizione fra gli elementi è magnetica e permette un rapido cambio di stile attraverso i colori. MisuraL 26 x H 35 cm.
Costo: 279 euro

19. 100% tessuto non tessuto

La carta da parati Rio, di Tecnografica, fa parte della serie Wallpaper Natural, esente da PVC, solventi chimici, colle viniliche, fibre di vetro, metalli pesanti o formaldeide. Certificata contro le allergie, è traspirante e previene muffe e batteri. Tutti gli inchiostriutilizzati per la stampa sono totalmente privi di solventi, inodori e dotati di certificazioni Greenguard Children & SchoolsSM e UL ECOLOGO.
Costo: su richiesta

20. Variazioni sulla canapa

Agri Hemp, progetto di Michele Armellini e Mauro Grimandi, è un sistema modulare per la coltivazione domestica delle piante ed è composto da vasi di dimensioni variabili, in base al tipo di pianta; le semi-scocche rigide sono in tessuto di canapa e si connettono agli elementi verticali in legno attraverso un sistema di cinghie.
Costo: su misura

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome