15 idee per trasformare una parete

Spazio a wall sticker, carte da parati, boiserie, grès porcellanato di ultima generazione e pannelli decorativi per realizzare superfici creative e dare un nuovo volto alla propria casa

Non solo bianco: anche una parete può diventare protagonista dello spazio, grazie a soluzioni in grado di interpretare differenti scelte stilistiche. Anzi, cambiando una parete si riesce a dare un'impronta completamente nuova a un intero ambiente. Gli interventi possibili sono davvero tanti, da quelli più veloci ed economici alle soluzioni più complesse e sofisticate. Ci sono per esempio gli adesivi murali, semplici da applicare sia sulle piastrelle esistenti, nelle versioni più tecniche e realizzate su supporti vinilici, sia su semplici pareti intonacate. Spazio, anche, alle collezioni di grès porcellanato adatte sia a rivestimenti orizzontali che verticali, spesso definite da grafiche contemporanee e scelte cromatiche originali, che garantiscono filiere produttive innovative per la realizzazione di materiali ultra- resistenti. Dal mondo delle carte da parati arrivano altre idee originali, fra pattern geometrici, fantasie figurative, colori vivaci o, al contrario, tonalità tenui, per trasformare un ambiente con semplicità e in linea con l’interior design esistente.

E per non intervenire direttamente sulla parete, ecco la proposta di pannelli, in pelle, in tessuto o in altri materiali, declinati seguendo la tradizione delle boiserie in legno o studiati per nascondere anche elementi illuminanti e sistemi audio: la tecnologia si abbina alla tradizione raggiungendo risultati interessanti e, come succede anche per le altre selezioni a seguire, semplici da applicare.

Non ultimo, per chi non vuole rivoluzionare troppo la propria casa ma ha comunque bisogno di un cambiamento, le proposte dal mondo delle vernici: nere, su cui scrivere come se si trattasse di ardesia, o bianche, classiche, ma con proprietà innovative per combattere l’inquinamento indoor. A voi la scelta.

1. Wall Stickers

Adesivi Murali propone una serie di adesivi per piastrelle, in grado di rinnovare, con un tocco, bagni e cucine, usando semplici decorazioni senza dover pensare a onerosi e impegnativi lavori di rimozione. Gli adesivi, grazie all’alta qualità del vinile, si adattano a qualsiasi superficie liscia. In PVC stampato ad altissima risoluzione, resistenti all’abrasione a al calore, sono disponibili in vari formati e dimensioni. 36 piastrelle 15x15 cm costano 29,90 euro.

2. Carta da parati/1

Jigsaw, di Inkiostro Bianco, disponibile su carta da parati vinilica, EQ Dekor Fibra di Vetro e tela tessuto tesato, può essere applicata su diverse superfici (pareti, pavimenti, soffitti) e in qualsiasi ambiente, dalla zona giorno, ai bagni e le cucine. Su carta da parati vinilica costa 81 euro per metro quadrato.

3. Carta da parati/2

La collezione Tropikos, di Wallpepper, è definita da diversi soggetti e decori ispirati alle isole Galapagos e Seychelles; composte da fibre tessili, agave e cellulosa e prive di PCV, le carte sono stampate con inchiostri ecologici, tanto da consigliarne l’uso anche in camere per bambini. Tropikos costa 108 euro/mq.

4. Vernice/1

Una parete su cui scrivere e cancellare e scrivere di nuovo: è possibile, grazie alla vernice effetto lavagna nero proposta da Leroy Merlin.  Un barattolo, adatto per 6 mq e di 0,5 L, costa 18 euro.

5. Vernice/2

Un classico: il bianco. Ma proposto da Oikos nella versione eco, in grado di contenere i problemi legati all’umidità che condensandosi in vapore acqueo e depositandosi sui muri provoca il distacco della pittura e le macchie di muffa, e garantendo alle pareti di traspirare per combattere l’inquinamento indoor. Costa 0,55 euro/mq, applicazione esclusa.

6. Vernice/3

Easy Art, di San Marco, è una finitura decorativa per interni a effetto metallico, in grado di creare superfici brillanti. Di composizione acrilica, è definita da una applicazione semplice che assicura sempre risultati decorativi d’effetto. Adatta per essere applicata su muro, legno o plastica.  Nella variante argento la confezione da 4 litri costa 132 euro.

7. Gres/1

Beton, della linea Granitoker di Casalgrande Padana, è una collezione di grès porcellanato colorato in massa con le stesse tonalità della superficie. Definito da un effetto decorativo moderno, viene proposto in cinque tonalità e garantisce elevate prestazioni di resistenza a flessione, usura, abrasione, attacchi chimici e sbalzi termici. Costa 55 euro/mq.

8. Gres/2

La collezione I Tessuti, di Cerim, è definita da una trama leggera, proposta in tre decori e quattro colori ispirati dalla natura per soluzioni decorative adatte anche per le superfici verticali. Realizzate nello spessore di 6 mm, le piastrelle sono disponibili nei formati 80x240 cm e 80x80 cm. Il mosaico 3D costa 1.000 euro al mq (IVA esclusa).

9. Gres/3

Cromie è la collezione di Ceramiche Refin pensata per valorizzare il colore attraverso NCS, un sistema di ordinamento e descrizione del colore basato sulla percezione visiva, che definisce le cromie sulla base di tinta, chiarezza, saturazione. Inizialmente composta da 30 varianti cromatiche, viene oggi proposta con 3 colori inediti e l’aggiornamento di 12 tonalità esistenti.

10. Gres/4

La collezione Cor-ten di Faetano, Gruppo Del Conca, è definita da un particoalre effetto metallico creato grazie alla riproduzione di borchie, cerniere e chiodi e alla particolarità delle scelte grafiche. Disponibile nel formato 10X30 nelle nuance beige e grigio, la serie pensata per comporre pareti di forte carattere costa 32 euro al mq + IVA.

11. Pannelli/1

Marrakesh, di Italian Wallcoverings Tecnografica, è una collezione composta da un set di pannelli di grande formato e ridotto spessore, disponibili nelle finiture Stucco, Resin o Lux (retroilluminabili). La superficie Decora è rifinita a mano e richiama i decori della tradizione mediterranea. Nel formato 150x300 cm, con spessore di 5 mm, costa 200 euro/mq.

12. Pannelli/2

Studiati su misura, disponibili in numerosi formati e tipologia di pelli, abbinati a sistemi di illuminazione e con soluzioni in grado di nascondere interruttori e altoparlanti, i pannelli di Millepelli rappresentano un’idea per trasformare una parete e dare una nuova identità all’ambiente.

13. Rivestimenti e boiserie/1

Disegnata da Daniele Lago per Listone Giordano, Slide Natural Genius è un rivestimento in legno adatto sia per applicazioni orizzontali che verticali, diventando un elemento architettonico di primo piano. Come pattern, un rettangolo si trasforma in rombo per poi ruotare e comporre forme sempre diverse.

14. Rivestimenti e boiserie/2

Abbinabili alle porte, le boiserie di Garofoli spaziano fra lo stile minimalista, liscio o pantografato, e quello classico, come nel caso della variante bugnata. Le boiserie permettono di creare progetti personalizzati, studiati su misura per ciascun ambiente e realizzati con cura artigianale. Prezzo a metro lineare a partire da 480 euro.

15. Rivestimenti e boiserie/3

Le boiserie Casa Zen, di Bertolotto, disegnate da Elio Garis, sono pezzi unici, perché ogni modello viene realizzato a mano. Il vetro fuso riproduce le linee, i segni e le forme della sabbia e i moduli sono disponibili in diverse dimensioni o realizzati su misura. Le sabbie sono proposte nei colori bianco, rosso, blu, marrone, nero, arancione e verde. Prezzo su progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here